/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 03 febbraio 2023, 16:03

Adolescenti e l’on-line: stop ai rischi in rete

Mercoledì 8 febbraio, al teatro Sociale, un convegno spiega agli studenti i problemi legati alla sicurezza in rete. L’assessore Daniela Cerana: «Non si possono più ignorare i pericoli cui sono sottoposti quotidianamente i nostri ragazzi. Sarà una giornata interattiva: gli studenti, attraverso strumenti digitali, potranno partecipare direttamente al dibattito»

Adolescenti e l’on-line: stop ai rischi in rete

I rischi della rete non si possono più ignorare. Così mercoledì 8 febbraio a partire dalle 9.15 al teatro Sociale viene organizzato un convegno sulla sicurezza in rete. Un simposio con relatori prestigiosi per aiutare bambini e ragazzi a conoscere la rete e i rischi a cui sono esposti. «Pericoli a cui sono esposti quotidianamente – spiega l’assessore alle politiche educative Daniela Cerana – e che non si possono più ignorare ed è per questo motivo che abbiamo pensato a un momento dedicato alle secondarie di primo grado, molte delle quali hanno già partecipato a un progetto dedicato alla Patente delle Smartphone supportato dal Comune”.

Ad aiutare i ragazzi a scoprire gli azzardi e i tranelli on line i relatori: la prima firmataria della legge sul cyberbullismo Elena Ferrara, la psicologa e responsabile dell’ambulatorio del disagio adolescenziale Francesca Maisano, il primario della Casa pediatrica Asst Fatebenefratelli Sacco Luca Bernardo, l’esperto di dipendenze dell’Asl Vco Mauro Croce e la pedagogista responsabile del progetto Patente dello Smartphone Francesca Paracchini.

Non a caso a moderare la mattinata saranno due studenti del liceo classico Crespi, Naturelle e Andrea del liceo linguistico e delle scienze umane. «Abbiamo pensato che il modo migliore per parlare ai ragazzi sia quello di usare il loro linguaggio – prosegue l’assessore - Per questo abbiamo voluto due giovanissimi  moderatori: presenteremo anche le opere realizzate dai ragazzi delle classi superiori di alcune scuole lombarde e del territorio finalizzate a sensibilizzare i più giovani sui rischi del web e le dinamiche relazionali digitali. Sarà comunque una giornata interattiva in cui gli studenti attraverso strumenti digitali potranno partecipare direttamente al dibattito».

Il convegno è una delle iniziative che rientrano nella “Settimana della sicurezza in rete”, organizzata dal 2 all’11 febbraio dall’amministrazione comunale.

Laura Vignati

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore