Il Gusto di Busto | mercoledì 24 aprile, 15:05

L'appuntamento della Confraternita del Gorgonzola lo scorso anno

Un'amicizia gustosa: il Magistero dalla Confraternita del Gorgonzola

Il Gusto di Busto

È uno dei formaggi italiani più conosciuti nel mondo ed è il primo erborinato per produzione

Stuà in cònscia: il piatto dei promessi sposi tutto da riscoprire

Stuà in cònscia: il piatto dei promessi sposi tutto da riscoprire

Il Gusto di Busto

La famiglia della ragazza lo preparava la sera in cui il fidanzato veniva ammesso ufficialmente a visitare in casa la fidanzata

Il falò dello scorso anno

«Che sia un anno propizio. Come evocherà anche la Gioebia»

Il Gusto di Busto

Da un estratto dell'Anteo nel 1975: «Il rogo distruggeva e i suoi malefici potevano essere rimandati al prossimo anno. Era una liberazione»

Una sera di ritorno da cena, un'idea frizzante e 43 firme che fecero nascere il Magistero

Una sera di ritorno da cena, un'idea frizzante e 43 firme che fecero nascere il Magistero

Il Gusto di Busto

Poche di queste persone restano oggi a documentare la storica serata dall'Amedeo; però non è difficile immaginare il silenzio e l'attenzione che si dovevano respirare nella sala quando Bruno Grampa lesse lo statuto

Conselice in azione dopo l'alluvione - foto dalla pagina del Comune

Come fratelli, anzi confratelli: in aiuto per guarire le ferite dell'alluvione

Il Gusto di Busto

Duemila euro sono stati inviati dal Magistero alla Confraternita del cappelletto ravennate per Conselice, devastato dall'alluvione. La risposta e l'invito: «Grazie, aiutateci anche venendo quest'estate da noi a fare le vacanze....

foto Pro Loco Crema

Maggio, si torna a viaggiare per tavola e storia. Al cospetto del tortello cremasco

Il Gusto di Busto

La ricetta dei tortelli cremaschi si perde nella notte dei tempi e rimane ancora oggi ignoto il modo in cui siano stati inventati

Il Gusto di Busto

Viaggio mensile, accompagnati dal Magistero dei Bruscitti, nelle ricette e nei piatti di ieri, più attuali e apprezzati che mai, con la Confraternita fondata da Bruno Grampa nel novembre del 1975. Obiettivo di allora, creare un sodalizio che salvasse, valorizzasse e diffondesse la conoscenza della tradizione della cucina bustocca.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore