/ Valle Olona

Valle Olona | 09 luglio 2024, 07:08

Caccia al lavoro: successo per il recruiting day "comunale" a Fagnano

Ampiamente superata la soglia dei 50 colloqui nella giornata organizzata dall'Amministrazione locale con l’agenzia Umana. L’assessore ai Servizi sociali, Dario Moretti: «Ottimo riscontro. Ripeteremo l’esperienza»

Da sinistra, l'assessore Moretti, Letizia Giudici (Informagiovani e Informalavoro Fagnano Olona), Michela D'Angelo (coordinatrice Ifl provinciale) e Giovanni Cozza (direttore Cpi di Busto Arsizio) al recruiting day

Da sinistra, l'assessore Moretti, Letizia Giudici (Informagiovani e Informalavoro Fagnano Olona), Michela D'Angelo (coordinatrice Ifl provinciale) e Giovanni Cozza (direttore Cpi di Busto Arsizio) al recruiting day

Informagiovani e Informalavoro: servizi preziosi che possono essere affiancati da iniziative straordinarie. Il Comune di Fagnano Olona, per non lasciare nulla di intentato in un campo cruciale come quello della ricerca di occupazione, ha organizzato un recruiting day, lunedì 8 luglio, in collaborazione con l’agenzia per il lavoro Umana (vedi QUI). Una giornata di colloqui per presentarsi, consegnare curricula, ricevere aggiornamenti sulle ricerche di personale. In sintesi: per cercare, o cambiare, lavoro. Un’iniziativa apprezzata e sfruttata, visto che tra mattina e pomeriggio di lunedì 8 luglio i cittadini passati dalle postazioni allestite in biblioteca sono stati ben più di 50.

«Soprattutto nelle prime ore – ricapitola Dario Moretti, assessore ai Servizi sociali – l’affluenza è stata notevole, le sedie destinate alle persone in attesa erano in gran parte occupate. E siamo nel pieno dell'estate». Successo confermato dal team Umana, voci arrochite, a fine giornata, per i tanti colloqui sostenuti. Impossibile definire un identikit di riferimento: si sono presentati ragazzi appena usciti dalla scuola superiore, giovani e persone di mezza età. Disoccupati, ovviamente, ma anche universitari, soprattutto quelli vicini al termine del percorso di studi. Tra le donne, la figura dell’impiegata è stata quella più presente. Diversi gli operai, tra gli uomini.

«Sappiamo – tira le somme Moretti – che quella del lavoro è una delle domande più frequenti poste dagli utenti dei Servizi sociali. Ottenere riscontri numerici come quelli di questo recruiting day ci fa pensare di avere proposto un’aggiunta interessante a strumenti in cui crediamo, come Informagiovani e Informalavoro. Abbiamo pensato fin dall'inizio a questa iniziativa come a un esordio, per poi ripetere l’esperienza. I risultati ci incoraggiano, il recruiting day tornerà, abbiamo già preso contatto anche con altre agenzie, così da potere offrire incontri con realtà differenti».

S.T.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore