/ Valle Olona

Valle Olona | 19 giugno 2024, 11:47

Galeotta fu la cena... e la foto. Vergani chiarisce: «Qualsiasi tentativo di insinuare una mia alleanza politica è del tutto infondato»

A Marnate, la festa di fine campagna elettorale del candidato sindaco di “Le persone al Centro”, eletto tra i banchi della minoranza, fa parlare e diventa un piccolo caso politico. È lo stesso Vergani a chiarire i fatti ed a precisare: «Ho sempre agito con trasparenza e integrità e continuerò a farlo, promuovendo il dialogo costruttivo e il rispetto reciproco. Condanno fermamente qualsiasi forma di strumentalizzazione»

Galeotta fu la cena... e la foto. Vergani chiarisce: «Qualsiasi tentativo di insinuare una mia alleanza politica è del tutto infondato»

Una festa di fine campagna, per il successo elettorale ottenuto, diventa un piccolo “caso politico”. Succede a Marnate ed al neo eletto consigliere comunale Luca Vergani, candidato sindaco per la lista “Le persone al Centro” nell'ultima tornata amministrativa. Così “galeotta fu la cena” nella Trattoria della famiglia Vergani a Nizzolina, per l'elezione del candidato, frutto dei 500 e più voti ottenuti dalla lista. E la foto scattata «in un contesto di cortesia e rispetto reciproco» diventa un caso per la presenza del nuovo sindaco Marco Scazzosi e di alcuni componenti della squadra appena tornata a governare la maggioranza di Marnate.

È proprio Luca Vergani, in una nota, a spegnere qualsiasi tipo di strumentalizzazione, oltre che di “alleanza politica” in atto.

«In merito alla recente fotografia che mi ritrae con il sindaco vincente - dice Vergani - desidero chiarire alcuni punti. La fotografia in questione è stata scattata in un contesto di cortesia e rispetto reciproco, senza alcuna intenzione di essere strumentalizzata. Qualsiasi tentativo di utilizzare questa immagine per insinuare una mia approvazione o un'alleanza politica è del tutto infondato.
Ho sempre agito con trasparenza e integrità durante la campagna elettorale e continuerò a farlo. Anche se non ho vinto, resto impegnato a lavorare per il bene della nostra comunità, promuovendo il dialogo costruttivo e il rispetto reciproco.
Condanno fermamente qualsiasi forma di strumentalizzazione e affermo chiaramente che non sarò mai manipolabile. Invito chiunque abbia dubbi a partecipare a un confronto onesto e rispettoso. Resto dedicato alla verità e al benessere della nostra comunità
» conclude il fondatore e rappresentante di “Le persone al Centro”, che siederà tra i banchi del prossimo consiglio comunale di Marnate.

A. M.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore