ELEZIONI COMUNE DI OLGIATE OLONA
ELEZIONI COMUNE DI MARNATE
 / Valle Olona

Valle Olona | 18 aprile 2024, 15:20

Lingua dei segni: una serata importante a Fagnano

Mauro Dori si è raccontato alla platea. L'assessore Moretti: «Ci ha aperto le menti»

Lingua dei segni: una serata importante a Fagnano

Mercoledì a Fagnano «insieme ad una cinquantina di partecipanti abbiamo avuto la fortuna di ascoltare la storia di Mauro Dori, persona sorda docente della lingua dei segni - spiega l'assessore Dario Moretti -  Durante la serata ha catturato la platea raccontando la sua vita, spiegando chi è un sordo e cosa affronta quotidianamente. Ha spiegato i rudimenti del lis, la lingua dei segni italiana».

Un'occasione molto importante: «Abbiamo capito che la persona sorda semplicemente non sente senza un ausilio esterno, ma parla, ama, vive, lavora esattamente come tutti.  Abbiamo scoperto che siamo il paese che ha riconosciuto la lingua dei segni solo nel 2021 e grazie al CoVid. Il Covid quindi una cosa buona a noi Italiani l’ha fatta, ha fatto capire che i sordi avevano bisogno di essere riconosciuti e inclusi. Questo bisogno l’abbiamo capito per ultimi in Europa, ma almeno l’abbiamo capito».

E ancora dice Moretti: «Abbiamo capito che quando parliamo con un sordo non dobbiamo urlare o parlare in modo diverso dal solito (per esempio più lentamente) ma dobbiamo guardarlo negli occhi, al resto ci pensano loro. Una bella esperienza sarebbe quella di frequentare i corsi di lingua dei segni che alcune scuole propongono.  Una serata meravigliosa che ha aperto la menti di tutti noi presenti».

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore