/ Eventi

Eventi | 18 dicembre 2021, 15:30

Tradizione e modernità: San Silvestro al Teatro Sociale "Delia Cajelli" con Flavio Oreglio

Si può concludere l'ultimo dell'anno a Busto con un veglione speciale: un originale tributo alla canzone d'autore milanese ma anche una sperimentazione e brani inediti

Tradizione e modernità: San Silvestro al Teatro Sociale "Delia Cajelli" con Flavio Oreglio

Veglione a teatro: il Sociale "Delia Cajelli" in collaborazione con gli Amici del Caffè Teatro, lancia uno spettacolo rievocativo e modernissimo al tempo stesso venerdì 31 dicembre alle ore 22.

Flavio Oreglio, accompagnato dagli Staffora Bluzer (Stefano Faravelli, Matteo Burrone, Daniele Bicego, Giacomo Lampugnani, Cristiano Giovanetti e Fabio Casali), riscopre la tradizione popolare, utilizzando le sonorità folk tipiche dell’Oltrepo pavese.

Fisarmonica, piffero e cornamusa danno un nuovo colore a storiche melodie, generando un originalissimo tributo a quella canzone d’autore coltivata a Milano che ha caratterizzato gli albori della storia del cabaret nel secondo dopoguerra.Stiamo parlando della cosiddetta “scuola milanese”: Fo, Jannacci, Gaber, Svampa, Brivio, Valdi, e I Gufi, passando da Ivan della Mea e dai canti tradizionali dell’Ottocento e del Novecento, arricchiti dalla bellissima esperienza di Giovanni D’Anzi negli anni ’30 e ’40 del secolo scorso.

Ecco allora canzoni come El magnan e La povera Rosetta a El me gatt, Ma mi e Faceva il palo di Jannacci, e Ma poi di Walter Valdi e Il Riccardo di Giorgio Gaber a Stranamore di Roberto Vecchioni.

Lo spettacolo però non è soltanto un tributo. Infatti, la sperimentazione sonora ha aperto la strada anche a proposte originali, mantenendo lo stesso vestito acustico e arricchendo lo show con brani inediti. In Anima Popolare convivono musica e chiacchiere (i classici “momenti catartici” di Oreglio) in una performance da assaporare tenendo il tempo col sorriso sulle labbra.

Lo spettacolo sarà in due parti, prima e dopo il tradizionale brindisi di mezzanotte.

INFO

Posto unico: 50 euro e prevendita. 

Prenotazioni: biglietti@teatrosociale.it

Informazioni: info@teatrosociale.it Tel. +39 0331 679000

tel:0331679000

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore