/ Politica

Politica | 10 giugno 2024, 17:00

ELEZIONI COMUNALI 2024. TUTTI I RISULTATI E I SINDACI ELETTI

A Induno Olona perde il centrosinistra, dove vince Castelli che è il nuovo sindaco: il centrodestra perde Sesto Calende dove ad imporsi è Betta Giordani. Ribaltone a Cantello dove vince nettamente Gunnar Vincenzi: ad Arcisate si conferma Cavalluzzi, a Bedero Vacuvia Galli per un solo voto di scarto. Ballottaggio a Malnate e Samarate: a Tradate vince il centrodestra con Bascialla

ELEZIONI COMUNALI 2024. TUTTI I RISULTATI E I SINDACI ELETTI

Comincia alle 14 di lunedì 10 giugno lo scrutinio delle schede elettorali nei 77 Comuni della provincia di Varese al voto. (LEGGI QUI liste e candidati)

A Cazzago Brabbia il nuovo sindaco è Davide Bossi che ha prevalso con il 44,28%. A Samarate si andrà al ballottaggio tra 15 giorni tra il sindaco uscente del centrodestra Enrico Puricelli che ha ottenuto il 42,58% e il candidato del centrosinistra Alessandro Ferrazzi al 29,2%. Terzo Luca Macchi (Samarate al Centro) con il 14,71%, quarto Alessio Sozzi (Movimento 5 Stelle) con il 6,96%, quinto Alessandro Cenci (Samarate Insieme) con il 6,55%. A Uboldo conferma per Luigi Clerici del centrodestra che si conferma con il 40,37%. Conferma anche a Venegono Inferiore per Mattia Premazzi che si impone con il 67,41%. A Ispra il nuovo sindaco è Rina Di Spirito che ha ottenuto il 45,56%. A Ternate conferma per il primo cittadino uscente Lorenzo Baratelli che ha vinto di misura su Grieco con il 52,68%. 

A Solbiate Arno conferma per Oreste Battiston che trionfa con il 72%. A Tradate quando manca solo una sezione, a vincere è il sindaco uscente di centrodestra Luigi Bascialla con il 57,5%. 

Ore 19.15 Risultati definitivi a Gavirate: Massimo Parola eletto nuovo sindaco con 1953 voti pari al 43,11%, davanti a Simone Foti (Gavirate s'è Desta) con 1.312 pari al 28,96% e a Gianni Lucchina (Vivere Gavirate) con 1.265 voti pari al 27,92%. (LEGGI QUI articolo dedicato alle elezioni gaviratesi)

Ore 19.11 A Samarate sono state scrutinate 12 sezioni su 13, si va verso il ballottaggio tra il sindaco uscente del centrodestra Enrico Puricelli (42,48%) e il candidato del centrosinistra Alessandro Ferrazzi (28,93%)

Ore 18.47 Il centrodestra perde Sesto Calende dove ad imporsi di misura con il 53% è la candidata di Sesto Futura di area centrosinistra Betta Giordani. 

Ore 18.45 A Malnate dove sono stati scrutinate 5 sezioni su 14 è avanti il candidato sindaco del centrodestra Sandro Damiani con il 31,58%, seguito dalla candidata del centrosinistra Nadia Cannito con il 30,85%: sempre più probabile il ballottaggio 

Ore 18.37 Ribaltone a Cantello dove il sindaco uscente Chiara Catella è stata battuta nettamente da Gunnar Vincenzi che ha preso il 60,2% e torna quindi sindaco del Comune della Valceresio. Barbara Carabelli si conferma sindaco di Carnago con un perentorio 66,15%. Il nuovo sindaco di Gornate Olona è Emanuele Poretti 

Ore 18.22 A Induno Olona la lista della maggioranza uscente perde, ad imporsi è Giorgio Castelli di Insieme per Induno Olona che batte di misura per circa 130 voti la vicesindaca uscente Cecilia Zaini. 

Ore 18.08 Ad Arcisate resta sindaco Gian Luca Cavalluzzi che si impone con un netto 60,78% su Montalbetti. A Bedero Valcuvia si conferma Galli per appena 1 voto, finisce 199 a 198 su Rossana Sportelli. A Besnate sicura conferma per Corbo con il 47,93%. Eleonora Paolelli confermata alla guida del Comune di Bodio Lomnago con il 57%. Ufficiale Brughera nuovo sindaco di Brebbia con il 56,42%. 

Ore 17.56 Ad Arsago Seprio nel derby tra "Montagnoli" a vincere con il 52,35% è stato Claudio che è il nuovo sindaco del paese. Mariolino Deplano è il nuovo primo cittadino di Comabbio, sconfitta la sindaca uscente e consigliera provinciale Marina Rovelli. Renzo Stocco è il nuovo sindaco di Grantola con il 54,17%

Ore 17.48 Maria Rosa Broggini è la nuova sindaca di Caronno Varesino con il 42,91% mentre Angelo Fiombo si è imposto a Travedona Monate con un netto 54,64% nonostante la concorrenza di altre tre liste

Ore 17.37 Massimo Piccinelli nuovo sindaco di Brinzio con il 53,96%. A Tradate scrutinate 13 sezioni su 15, Bascialla sempre in vantaggio, al 57,1% 

Ore 17.26 Lorenzo Aspesi è il nuovo sindaco di Cardano al Campo con il 56,12% dei voti, sconfitto il candidato del centrodestra Giacomo Iametti che si è fermato al 43,88%. A Casalzuigno non c'è stata partita, confermato con l'84,35% il sindaco Daniele De Rocchi. Confermato Reto a Casciago. Ufficializzata anche la netta vittoria di Castoldi a Rancio Valcuvia con l'89,31%. Risultato "bulgaro" anche a Vizzola Ticino dove il sindaco Nerviani si è confermato con l'88%. 

Ore 17.20 Aggiornamento dello scrutinio a Tradate. Con 9 sezioni su 15 aumenta il vantaggio dell'uscente e candidato del centrodestra Bascialla che ottiene sinora il 57,9% dei voti. Nicola Tardugno rieletto a Caravate (prima e seconda foto della gallery)

Ore 17.15 Il nuovo sindaco di Orino è Federico Raos che vince con il 54,81%; a Porto Valtravaglia confermato Ermes Colombaroli e Maurizio Volpi a Varano Borghi che si impone nettamente con il 72,12%.

Ore 17.10 Conferma a Germignaga per Marco Fazio che vince con il 61,14%. Ivan Vargiu è il nuovo sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca, una vittoria di misura con il 52,41% sullo sfidante Davide Compagnoni. Andrea Tessarolo conquista per la terza volta Mercallo ma al fotofinish per appena 8 voti su Francesca Madoglio.  

Ore 17.00 Maurizio Spozio con il 54,81% è il nuovo sindaco di Castelveccana, A Castronno conferma per il centrodestra con Giuseppe Gabri che ha ottenuto il 56,92%. A Cunardo conferma "bulgara" per Pinuccia Mandelli che arriva all'89,5%. Vittoria netta anche per Moro a Dumenza (79,1%) e per Salardi a Ferrera di Varese con quasi il 75%.

Ore 16.55 Emanuela Quintiglio si conferma a Viggiù battendo i tre avversari con il 49,54%, Sergio Mina con il 58,8% è la nuova guida del Comune di Vedano Olona. Manca solo l'ufficialità ma Massimo Parola è il nuovo sindaco di Gavirate con 1953 voti contro i 1312 di Foti del centrodestra e i 1265 di Lucchina del centrosinistra. 

Ore 16.47 Claudio Bossi è il nuovo sindaco di Cassano Valcuvia con il 64,58%, sconfitti i due avversari. Confermato a furor di popolo Silvano Martellozzi a Castelseprio (78,67%). Resta alla guida del Comune anche Giancarlo Frigeri a Castiglione Olona che batte i due avversari con il 56,33%, così come Franco Zeni a Cavaria con Premezzo che si impone nettamente con il 72,9%.

Ore 16.42 Arrivata l'ufficialità della riconferma di Massimo Porotti a Biandronno con il 59,88% dei voti. A Bodio Lomnago a metà scrutinio, il sindaco uscente Paolelli è in vantaggio con il 57% dei voti. A Cadrezzate con Osmate schiacciante riconferma per Robustellini con il 74%. 

Ore 16.35 Bruna Jardini confermata sindaca di Valganna con il 65,21%, Stefano Ghiringhelli a Taino con il 63,4%, Maurizio Mazzucchelli a Morazzone con il 64,4%, Davide Tamborini a Mornago con il 62,5%. A Olgiate Olona terzo mandato per Giovanni Montano. (LEGGI QUI

Ore 16.27 Ribaltone a Gazzada Schianno dove il nuovo sindaco è il candidato del centrodestra Stefano Frattini con il 47,18% dei voti. Battuto il primo cittadino uscente Paolo Trevisan e l'altro sfidante Bosco. Gianni Mariotto è il nuovo sindaco di Monvalle, vittoria netta su Papini con il 58,7%. 

Ore 16.21 Matteo Sambo resta sindaco di Buguggiate con il 57,5% dei voti. A Cavaria con Premezzo dopo 2 sezioni su 4 il vantaggio del sindaco Franco Zeni è netto. A Dumenza scrutinata 1 sezione su 2, Moro verso una chiara vittoria. A Duno conferma per Dolce con il 60%. 

Ore 16.15 Michele Ruggiero è il nuovo primo cittadino di Bisuschio: vittoria netta con il 70.59% contro l'avversario Silvano Zanovello che si deve accontentare del 29,41%. 

Ore 16.03 Manca solo l'ufficialità, ma Massimo Porotti si è confermato primo cittadino di Biandronno, 771 voti contro 533 di Parola. Ad Arcisate, avanti Cavalluzzi dopo 1 sezione scrutinata su 9. Conferma ad Azzio per Davide Vincenti. 

Ore 15.57 Alberto Rossi confermato sindaco di Mesenzana con l'81%, certificata la rielezione di Zucconelli a Brusimpiano, a Brunello resta sindaco Andrea Dall'Osto con il 62,5%. A Caronno Varesino, dopo 1 sezione scrutinata su 5 è in vantaggio Maria Rosa Broggini. Con 2 sezioni scrutinate su 3 netto vantaggio a Taino per il sindaco uscente Stefano Ghiringhelli (63,7%). A Tradate dopo 2 sezioni su 15 in vantaggio il candidato del centrodestra e primo cittadino uscente Luigi Bascialla con il 55%. 

Ore 15.48 A Crosio della Valle confermato Diego Bortolussi, a Maccagno con Pino e Veddasca scrutinate 4 sezioni su 5, Vargiu è sempre in vantaggio. A Bisuschio è in netto vantaggio Michele Ruggiero. 

Ore 15.38 Ribaltone a Cuveglio dove il nuovo sindaco è Giorgio Piccolo (56,5%) che ha battuto il primo cittadino uscente Francesco Paglia (43,5%). Luciano Maggi è il nuovo sindaco di Cuvio. A Tronzano confermato Antonio Palmieri. A Mornago, su 4 sezioni scrutinate su 5 netto vantaggio per il sindaco uscente Davide Tamborini con il 63%. Fabiana Ermoni è la nuova sindaca di Gorla Minore (LEGGI QUI), Maurizio Mazzucchelli confermato a Morazzone

Ore 15.28 Conferma a furor di popolo anche per il sindaco uscente di Castello Cabiaglio Marco Galbiati con il 78% contro il 22% dello sfidante Bartolo Messina. A Brebbia Giulio Brughera è in netto vantaggio. Marco Scazzosi nuovo sindaco di Marnate. (LEGGI QUI)

Ore 15.25 Scrutinato anche il secondo seggio a Maccagno con Pino e Veddasca, sempre in vantaggio è Ivan Vargiu. 

Ore 15.17 Nora Sahnane confermata sindaca di Curiglia con Monteviasco con il 71,3%. Risultato parziale da Germignaga: al seggio 2 ha vinto il sindaco uscente Fazio con 270 voti contro i 208 dello sfidante Corbellini. Federico Brovelli nuovo sindaco di Ranco, superato anche il secondo quorum del 50% dei voti validi: 585 i voti validi per Brovelli su 635 votanti.  

Ore 15.10 A Marzio confermato sindaco Maurizio Frontali che ha stravinto con il 76% dei voti, secondo Massimo Gennari con il 21,7%, terzo Ernesto Grillo con il 2,29% che non entra in consiglio comunale. A Solbiate Olona si è imposto Lucio Ghioldi con Più Solbiate (LEGGI QUI).

Ore 15 A Valganna è in largo vantaggio la sindaca uscente Bruna Jardini, a Grantola avanti Stocco e Sahane a Curiglia con Monteviasco. A Rancio Valcuvia verso la riconferma Simone Castoldi che è anche presidente della Comunità Montana Valli del Verbano. Anche a Dumenza è avanti il sindaco uscente Moro così come Rossi a Mesenzana. A Cuveglio scrutinio equilibrato con leggere vantaggio per lo sfidante Piccolo. 

Ore 14.50 A Maccagno con Pino e Veddasca con 1 sezione scrutinata su 5 è in netto vantaggio Ivan Vargiu su Davide Compagnoni. Scrutinio non ancora completato a Casciago, Crosio della Valle, Brusimpiano, Ranco e Lozza superato il 50% dei voti validi: Reto, Bortolussi e Zucconelli verso la riconferma, Brovelli nuovo sindaco di Ranco e Acchini nuovo primo cittadino di Lozza. A Biandronno avanti il primo cittadino uscente Porotti. 

Ore 14.30 Sono iniziate le operazioni di voto nei vari Comuni, dai primi dati parziali in arrivo dai seggi non sembrerebbero esserci problemi per i candidati sindaci "solitari" che dopo aver superato il quorum del 40% dei votanti devono superare quello del 50% dei voti validi. 

 

Sono 10 i Comuni dove sulla scheda elettorale era presente un solo candidato sindaco: in tutti i paesi il quorum del 40% di votanti è stato superato di slancio ma per attendere l'ufficialità dell'elezione occorre attendere lo scrutinio è il superamento di un secondo quorum, quello del 50% dei voti validi.

L'affluenza media alle urne alle elezioni comunali dei 77 Comuni della provincia di Varese al voto è stata del 58,29% in netto calo rispetto alle precedenti consultazioni dove era stata del 64,67%. Duno il Comune con la maggiore percentuale di votanti 77,10%, Mesenzana con quella minore il 43,8%. 

Affluenza nei Comuni con una sola lista: Azzio (64,4%), Brusimpiano (52,3%), Caravate (53,8%), Casciago (66,5%), Crosio della Valle (60,8%), Cuvio (51,5%), Lozza (67,1%), Porto Valtravaglia (61,4%), Ranco (68,5%), Tronzano Lago Maggiore (72%).

Tre i Comuni sopra i 15mila abitanti (Malnate, Samarate, Tradate) con possibile ballottaggio il 23 e 24 giugno se nessun candidato avrà raggiunto il 50%+1 dei voti al primo turno. L'affluenza alle urne a Malnate è stata del 56,16%, a Samarate del 56,91%, a Tradate del 56,08%. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore