/ Territorio

Territorio | 12 febbraio 2024, 17:09

Nasce il sindacato dei poliziotti in pensione

Il Siulp Varese crea al suo interno una divisione che si prenderà cura dei poliziotti in pensione e dei moltissimi che nei prossimi anni raggiungeranno il meritato traguardo. Paolo Macchi, segretario generale: «Ci siamo presi cura di voi il primo giorno di servizio e non vi abbandoneremo dopo il brindisi di pensionamento»

Nasce il sindacato dei poliziotti in pensione

Con una lettera aperta inviata a tutti i poliziotti a firma del segretario generale Paolo Macchi, il Siulp, principale sindacato della Polizia di Stato, li informa di avere tagliato il nastro del Siulp Varese Pensionati, articolazione del Siulp Varese che a partire da oggi - 12 febbraio - inizierà il tesseramento di quanti hanno già raggiunto la meta della quiescenza.

Fino a pochi anni fa i sindacati di Polizia potevano annoverare e farsi rappresentare solo da poliziotti in servizio attivo, mentre oggi il loro ordinamento consente rappresentanza e tesseramento anche a quanti siano già in quiescenza.

«La tutela la consulenza e la vicinanza in questa ultima fase della carriera lavorativa era qualcosa di cui sentivamo la mancanza - aggiunge Macchi - e che abbiamo tentato di colmare con poche sporadiche azioni in un terreno molto arduo e lontano da quello percorso in servizio.

Serviva un’organizzazione strutturata e competente che colmasse le distanze dalle Istituzioni e si facesse portavoce verso Prefetture, Inps e Governo delle problematiche incontrate da chi aveva servito lo Stato per oltre quarant’anni e d’un tratto si ritrovava senza riferimenti e sempre più distante dall’amata Polizia di Stato.

Questo - prosegue il Segretario del Siulp - è ciò che abbiamo preparato e che insieme miglioreremo, uno sportello, un ponte che tenga unita la nostra famiglia e lo abbiamo fatto incontrando la disponibilità di Quadri storici e competenti del nostro Sindacato in provincia.

Ringrazio i colleghi Gianfranco Casciaro, Jimmy Morelli e Mara Ferla per avere condiviso il progetto e studiato per la realizzazione di qualcosa che col tempo diverrà anche una seconda famiglia e con la quale prevediamo idee conviviali e l’estensione di tutte le garanzie e convenzioni ad oggi riservate ai poliziotti in servizio.

Abbiamo annunciato solo ieri l’iniziativa e ci sono arrivate immediatamente richieste da colleghi di Varese e da molti altri che col tempo si erano allontanati anche in altre regioni quindi siamo onorati del positivo riscontro».

Il Siulp Varese Pensionati diverrà una concreta realtà del territorio e inizialmente sarà ospitato presso il Caf di Gallarate in via Gerolamo da Cardano; sarà presente anche in talune giornate presso la Segreteria Siulp della Questura.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore