/ Calcio

Calcio | 18 maggio 2023, 17:14

“Donne sui Tacchetti”. Stereotipi e pregiudizi: cambiare mentalità per combatterli

Appuntamento il 29 maggio a Legnano, al Museo Fratelli Cozzi

“Donne sui Tacchetti”. Stereotipi e pregiudizi: cambiare mentalità per combatterli

Da sempre, intorno al calcio femminile aleggiano pregiudizi e stereotipi. “Il calcio non è uno sport per signorine” è la frase che qualsiasi bambina, ragazza e donna che tenta di avvicinarsi a questo mondo è costretta a sentire. Nonostante, negli ultimi anni, il calcio femminile sia in costante crescita e sempre più sottoposto all’attenzione mediatica, questo sport continua a dover combattere contro una cultura che, purtroppo, è ancora fortemente maschile. Proprio in virtù di queste considerazioni nasce il progetto “Donne sui tacchetti”.

Donne Sui Tacchetti, prima di essere un evento, vuole essere un veicolo: il problema di fondo è un problema culturale, che può essere affrontato solo tramite sensibilizzazione, formazione e informazione.

Dopo l’appuntamento del 12 maggio in Comune a Fagnano Olona con la calciatrice Alice Pignagnoli, Donne Sui Tacchetti si sposta a Legnano, al Museo Fratelli Cozzi (viale Toselli 46), il 29 maggio.

Tutta femminile anche la scelta della location: Elisabetta Cozzi, founder del Museo, è tra le promotrici del movimento Woman In Power, movimento con in quale – tra le altre cose – contrasta pregiudizi e stereotipi legati al ruolo delle donne nel mondo dei motori. La serata inizierà alle 19.00 e sarà suddivisa in tre momenti: la presentazione del libro “Una vita in fuorigioco” di Katia Serra, ex calciatrice con 467 presenze tra Serie A e Serie B ed un totale di 129 reti, ora commentatrice e opinionista tv. Lucia Anselmi, giornalista a DAZN, dialogherà con l’autrice.

Si prosegue poi con la proiezione dell’intervista doppia realizzata con ASD Città di Varese per mettere a confronto le differenze con cui un calciatore e una calciatrice vivono la stessa esperienza sportiva. Infine, nell’ultima parte, interverranno diversi speaker che, portando le loro esperienze, affronteranno diversi aspetti del calcio femminile, mantenendo il focus su tematiche di parità di genere. Ritroveremo Katia Serra e Lucia Anselmi, ma anche Lorenzo Francini, preparatore atletico della prima squadra di AC Milan Femminile; Sergio Pedrazzini, Presidente del Comitato Regionale LND e Carmine Gorrasi, general manager dell’ASD Solbiatese Azalee 1911.

Infine, saranno mostrati i risultati di un sondaggio condotto in collaborazione con SSD Varesina Sport e Liceo Manzoni di Varese. Conclusione alle 20.30 con un aperitivo offerto da La Cucina di Altamura. Gli sponsor dell’evento: Scoiattolo Pasta Fresca, Infocia, Mondorinnovo e B&B Consulenze.

C. S.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore