/ Valle Olona

Valle Olona | 08 febbraio 2023, 10:03

VIDEO. Il Polo Lavoro di Marnate apre le porte a tutto il territorio

È stato inaugurato il nuovo spazio di via Italia 159 che contiene aree di coworking, una sala conferenze attrezzata, un’area ristoro e di servizi dedicati espressamente ai giovani e a chi cerca lavoro

VIDEO. Il Polo Lavoro di Marnate apre le porte a tutto il territorio

Con l’incontro di martedì 7 febbraio, al quale hanno partecipato anche il consigliere provinciale Michele Di Toro e gli esponenti delle amministrazioni limitrofe, ha aperto ufficialmente le porte il nuovo Polo Lavoro di Marnate, che ospiterà l’InformaGiovani, l’InformaLavoro e un innovativo spazio coworking.

«Grazie a tutti per essere qui – commenta il sindaco di Marnate Elisabetta Galli – sono felice di vedere qui non solo un rappresentante della Provincia, ma anche alcuni amministratori dei comuni della Valle, perché mi auguro che questo spazio non serva solo per rispondere alle esigenze di chi abita a Marnate, ma di tutte le persone del territorio».

Sono stati moltissimi gli amministratori che non sono voluti mancare a questo appuntamento, a partire dal sindaco di Castellanza Mirella Cerini, dal collega di Gorla Minore Vittorio Landoni e dal primo cittadino di Fagnano Marco Baroffio, accompagnati da Cristina Borroni, vice sindaco di Castellanza, Leonardo Richiusa, assessore ai servizi sociali olgiatese e Simona Mezanzani, assessore ai lavori pubblici di Fagnano.

«Oggi abbiamo il piacere di inaugurare non solo lo stabile ma il servizio che si troverà al suo interno – prosegue la prima cittadina – e questo grazie anche allo splendido lavoro di Rita Colombo, responsabile dei servizi sociali, che in questo progetto ha creduto sin dall’inizio e che si è impegnata ogni giorno con passione per vederlo realizzato.
Un grazie anche all’ufficio tecnico che ha seguito i lavori di ristrutturazione dell’edificio».

Uno spazio accogliente, quello realizzato all’interno dei locali dell’ex tesoreria comunale di via Italia 159, ristrutturati dal comune grazie al contributo di Regione Lombardia, che si propone di diventare un vero e proprio punto di riferimento per tutto il mondo dell’impiego grazie alla presenza di aree dedicate al coworking, di una sala conferenze perfettamente attrezzata, di un’area ristoro e di servizi dedicati espressamente ai giovani e a chi cerca lavoro.

«Oggi vi porto i saluti del presidente Magrini – sottolinea il consigliere Michele Di Toro – questo è il luogo di una rigenerazione, avete avuto il coraggio di non lasciare questi locali chiusi, ma di riaprirli e restituirli alla comunità con un progetto molto interessante dove si interconnettono il mondo del lavoro e il mondo dei giovani».

A presentare le potenzialità dal nuovo spazio, e a raccontare i servizi che sarà possibile trovare al suo interno sono stati la responsabile dei servizi sociali di Marnate Rita Colombo, Giovanni Cozza, responsabile del Centro per l'Impiego di Busto Arsizio, Michela Dell’Angelo, referente del coordinamento Informagiovani/Informalavoro della Provincia di Varese e membro della Consulta Informagiovani ANCI, e Francesca Manoli, Massimo Lazzaroni e Letizia Antonello.

GUARDA IL VIDEO

Loretta Girola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore