/ Valle Olona

Valle Olona | 08 febbraio 2024, 17:35

Castellanza festeggia il Carnevale

Doppio appuntamento sabato 17 febbraio: sfilata e teatro

Castellanza festeggia il Carnevale

Doppio appuntamento sabato 17 febbraio a Castellanza per festeggiare il Carnevale 2024.

Gli Oratori Sacro Cuore e San Giuseppe, con il Patrocinio della Città di Castellanza e la collaborazione della Pro Loco Castellanza, del Rione Ingiò e del Rione Insù, dell’Istituto Comprensivo Alessandro Manzoni e del CoGeMa, organizzano a partire dalle ore 15,00 la Sfilata di Carnevale. Il divertente corteo delle maschere partirà dall’Oratorio San Giuseppe per giungere in Piazza Mercato dove vi saranno chiacchiere, dolci, vin brulè, musica e premi per le maschere più belle.

Le bambine e i bambini delle Scuole dell’Infanzia e delle Scuole Primarie sfileranno con costumi ispirati al tema “Volatili, vola alto con la fantasia”, le ragazze e i ragazzi della Scuola Secondaria indosseranno maschere – vestiti a tema ambiente. In caso di maltempo la manifestazione si terrà in Oratorio.

Alle ore 21,00 poi, il Teatro di Via Dante ospiterà l’appuntamento con la grande tradizione della commedia dell’arte.

Dedalus Teatro di Magenta e Zorba Officine Creative di Milano porteranno in scena “L’ultima notte di Pantalone, il gentiluomo”.

Lo spettacolo, che rientra nel cartellone di “In scena al Dante”, la Stagione Teatrale Cittadina promossa dall’Assessorato alla Cultura della Città di Castellanza e dall’Associazione Amici del teatro con la Compagnia Filodrammatica Entrata di Sicurezza, ha debuttato in lingua francese al Festival Voix e Musique a Saint Michel sur Rhone. Il successo riscontrato ha spinto gli artisti ad approntare anche la versione italiana che, dopo la prima tenutasi qualche giorno fa nell’ambito del Festival del Carnevale di Venezia 2024, giunge ora a Castellanza.

Sul palco gli attori in maschera daranno vita alla compagnia dei Colpetrone, rinomata famiglia della commedia dell’arte all’italiana, che dopo anni di spettacoli in tournée è bloccata a metà strada tra una città e l’altra a causa dell’abbandono di molti attori della compagnia. La precaria condizione è peggiorata da un ulteriore mistero: la ruota del carro è stata rotta. Come farà la compagnia a raggiungere il luogo dello spettacolo? Non c’è più tempo. Resta solo una notte. Solo l’arrivo di un nuovo attore, la sistemazione della ruota, un nuovo spettacolo salverà i Colpetrone. Biglietto 5 euro.

c. s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore