/ Cultura

Cultura | 06 febbraio 2024, 09:34

Aperture straordinarie per i musei del Sacro Monte di Varese

Visite guidate alla Cripta romanica, alla Casa Museo Pogliaghi e al Museo Baroffio, che riapriranno al pubblico da metà marzo. Ecco gli appuntamenti promossi da Archeologistics per questo febbraio

Aperture straordinarie per i musei del Sacro Monte di Varese

Un febbraio ricco di appuntamenti è in programma al Sacro Monte di Varese. Prima della consueta riapertura dei musei, che avverrà a metà marzo, i musei riaprono per qualche visita straordinaria in alcune occasioni molto speciali. Archeologistics, impresa sociale impegnata nella valorizzazione del patrimonio culturale della provincia di Varese, vi invita a conoscere i tre musei che sono qui custoditi.

CRIPTA ROMANICA DEL SANTUARIO

Venerdì 9 febbraio vi aspetta un doppio appuntamento per festeggiare Sant’Apollonia: la patrona dei dentisti è raffigurata all’interno dell’antica chiesa del borgo di Santa Maria del Monte in uno dei molti affreschi trecenteschi che rendono suggestivo questo luogo storico. Le visite saranno alle ore 11.00 e alle ore 18.00 e si concluderanno al Museo Baroffio con l’osservazione di reperti osteologici.

Costo biglietto di ingresso e visita guidata: 10 euro cad.

Prenotazione obbligatoria: bit.ly/visitasantapollonia

CASA MUSEO LODOVICO POGLIAGHI

Sabato 10 febbraio, invece, aprirà l’eclettica Casa Museo di Lodovico Pogliaghi: alle ore 14.30 potrete ammirare il giardino abitato da sculture e reperti archeologici, oltre alle stanze ricche di oggetti provenienti da tutto il mondo, accostati alle copie e ai bozzetti delle diverse opere che l’artista milanese ha creato nel corso della sua longeva vita. Tra sarcofagi, hammam persiani e mosaici inaspettati, potete trovare il bozzetto in scala 1:1 del portone principale del Duomo di Milano, opera che ha sancito la grandezza di Pogliaghi, portandolo ad essere uno degli artisti più importanti dello scorso secolo.

Costo biglietto di ingresso e visita guidata: 10 euro cad.

Prenotazione obbligatoria: bit.ly/10febbraio2024

MUSEO BAROFFIO E DEL SANTUARIO

Infine, al Museo Baroffio una guida d’eccezione racconterà il restauro a cui sarà sottoposta una delle tele più importanti che sono qui custodite: a conoscere la storia dell’opera “Viale delle Cappelle con Aguggiari e Bernascone” ci sarà Piero Lotti, il restuaratore che porterà a termine il lavoro. La valenza storico-artistica di questa tela è dovuta alla raffigurazione della bozza della Via Sacra insieme ai suoi due ideatori: il frate Aguggiari, che ideò il progetto, e l’architetto Bernascone, che creò i progetti per il Viale, i tre archi e le quattordici cappelle.

Parte del ricavato del biglietto della visita sarà destinato a sostenere il lavoro di restauro: scopri come prendere parte anche tu per ridare al Sacro Monte e alla città di Varese l’antica bellezza di quest’opera, che non deve andare perduta.

Prenotazione obbligatoria: bit.ly/dietrounrestauro

INFO E PRENOTAZIONI

www.archeologistics.it – www.sacromontedivarese.it – www.casamuseopogliaghi.it

info@sacromontedivarese.it

Tel.: 366.4774873 - 328.8377206.

c. s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore