/ Storie

Storie | 10 dicembre 2023, 12:09

Giulia e Yumi, un legame speciale: così il titolo nazionale di agility arriva a Busto

La studentessa di Cardano e il suo cane campioni italiani under 25 a Cattolica con la scuola Superstar Agility Team: «Un risultato strepitoso per uno Shiba, ho scelto questo sport per divertirmi con lei e far crescere il nostro rapporto»

Giulia e Yumi, un legame speciale: così il titolo nazionale di agility arriva a Busto

Uno Shiba e l'agility? Non era proprio una scelta facile, ma Giulia Neri, 21 anni, di Cardano al Campo, ci ha creduto per la sua Yumi. E non per spirito di competizione, ma perché ama condividere il tempo e le emozioni con il suo cane.

Una scelta che però è stato premiata da una vittoria importante: sono diventate campionesse nazionali di agility under 25 a Cattolica, con la scuola di Busto Superstar Agility Team. 

«Un risultato strepitoso per uno Shiba». È felice Giulia, studentessa di Ingegneria, accanto alla mamma, Grazia Cerini, amministratore delegato e direttore del Centrocot di Busto Arsizio. Soddisfazione condivisa dalla scuola e dall'insegnante Vito Porfido.

Già a 16 anni, su "Ti presento il cane" Giulia tracciava le caratteristiche in un quadretto irresistibile: «Lo Shiba non è un cane facile, è diffidente e testardo. Ma allora, perché prendere proprio uno Shiba? “Perché è un cane straordinario”, mi verrebbe da rispondere subito. Poi mi ricordo che ieri si è mangiato il mio libro di storia, che stamattina ha rubato il tacchino dal tavolo e che sono in piedi da mezz’ora in area cani cercando di richiamarlo...». Un cane «imprevedibile che non vuole dare nulla per scontato - continua - Ti vanti con tutti di com’è ubbidiente? Alla prima dimostrazione non ti farà neanche un terra. Al contrario, se affermi all’addestratore che è un caso perso, inizierà ad eseguire i comandi in serie degno della nazionale di obedience...».

Insomma, davvero puntare sull'agility era una sfida. La giovane l'ha fatto, per un motivo bellissimo: «È uno sport, volevo divertirmi con il mio cane e far crescere il nostro rapporto. Che cos'è per me Yumi? La compagna con cui condividere le giornate...».

Gli occhi di Giulia, nella foto della premiazione, brillano e anche Yumi sembra apprezzare. Una bella esperienza che le fa sentire più unite che mai.

Ma. Lu.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore