/ Gallarate

Gallarate | 17 novembre 2023, 10:53

“Nati per leggere” al Centro Vaccinale di Gallarate

Progetto pilota all'hub vaccinale di Gallarate realizzato da Asst Valle Olona

“Nati per leggere” al Centro Vaccinale di Gallarate

La Direzione Socio Sanitaria di ASST Valle Olona informa che, da mercoledì 22 novembre, sarà avviato il progetto del Presidio Pilota NATI PER LEGGERE presso il Centro Vaccinale HUB di Gallarate.

L’iniziativa, rivolta ai bambini di età compresa tra 0 e 6 anni, si svolgerà in un’area appositamente realizzata all’interno dell’HUB e consisterà nella lettura di racconti, fiabe e altro, da parte di personale specializzato e a titolo volontario e gratuito. Le letture saranno appositamente scelte ed avranno finalità educative.

Il progetto è stato realizzato in applicazione alla D.G.R. n. XII/122 del 12/04/2023, nell’ambito del Piano Regionale di Prevenzione, in esecuzione al programma “La promozione della salute in gravidanza e nei primi 1000 giorni di vita” di cui al protocollo d’Intesa Stato/Regioni adottato il 06/08/2020, a seguito di iniziativa promossa a livello nazionale nell’anno 1999 dall’Associazione Culturale Pediatri, dall’Associazione Italiana Biblioteche e dal CSB Centro per la Salute del Bambino Onlus.

Alla realizzazione dell’iniziativa presso l’HUB, sotto il coordinamento di ATS Insubria, hanno collaborato rappresentanti, oltre che della stessa ATS, dell’ASST Valle Olona, di Regione Lombardia, delle biblioteche del territorio e dell’Associazione dei volontari N.P.L.

L’iniziativa parte in coincidenza con la Settimana Nazionale Nati per Leggere, istituita nell’anno 2014 e coincide peraltro con il 24° compleanno della nascita dell’iniziativa a livello nazionale.

c.s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore