/ Sport

Sport | 27 febbraio 2023, 12:11

Pro Patria Judo: un bel carico di soddisfazioni

Fine settimana di gare per la Pro Patria Judo. E di importanti risultati.

Pro Patria Judo: un bel carico di soddisfazioni

Fine settimana di gare per la Pro Patria Judo. E di importanti risultati.

Pesistica Olimpica. Chril Gordei ormai è una certezza nella fascia giovanile della Pesisitica Olimpica. Domenica 26 febbraio, accompagnato dal tecnico Claudio Palumbo a Lissone, nella prima tappa di qualificazione regionale ha vinto la sua categoria, migliorando i suoi record personali con 50 kg stappo e 57 kg slancio. Una ascesa inarrestabile dell'atleta di Busto Arsizio, Sono comparsi sulla scena agonistica anche Pietro Guarnoni e Michael Cannone, judoka in prestito al Weight Lifting. Anche loro hanno migliorato i loro carichi: Pietro con 45 kg strappo e 56 kg slancio, si piazza al secondo posto cosi come Michael con 40 kg strappo e 45 kg slancio. Ottima crescita, quindi, dei ragazzi della sezione di Pesisitica della società bustese.

Judo. Buona la trasferta alla sede di Ostia lido per le finali di Coppa Italia A2, la società bustese era presente con tre atleti, uno dei quali è tesserato al CSG di Busto Garolfo, Christian Sagunti , -90 kg. Poi Federica Mara -57 kg e Dmytro Mitran - 66 kg, unica cintura blu qualificata e in gara in tutte le categorie.

Ottimi risultati, Christian vince due incontri e ne perde due qualificandosi al 5° posto; una buona gara per il giovane al suo primo anno da senior. Anche Federica Mara non delude e arriva ad un passo dal podio, vince tre incontri e ne perde due, l'ultimo dei quali solo al Golden Score, ovvero ai tempi supplementari, nove preziosi punti per il Secondo Dan.

Mitran, invece, combatte alla pari con il suo primo avversario, un forte atleta , quest'ultimo compie una azione proibita facendosi squalificare, cosi Mitran rimane in gara e combatte successivamente, perdendo, ma vendendo "cara la pelle" con un avversario arrivato poi in finale. Anche per lui tre preziosi punti per il raggiungimento dell'ambito Primo Dan.

Soddisfazione del responsabile Claudio Zanesco che ha accompagnato gli atleti in gara.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore