/ Politica

Politica | 26 settembre 2022, 13:42

VIDEO Antonelli: «I rapporti con la Lega non cambiano. Bis in Provincia? Decide la coalizione»

A Busto Fratelli d’Italia raggiunge il 30 per cento. Il sindaco: «Successo dovuto innanzitutto a Giorgia Meloni. Sono dispiaciuto per il risultato della Lega e mi auguro che Fontana resti il nostro governatore»

VIDEO Antonelli: «I rapporti con la Lega non cambiano. Bis in Provincia? Decide la coalizione»

La vittoria di Fratelli d’Italia, a Busto Arsizio, ha assunto proporzioni che il presidente del circolo cittadino Massimiliano Nardi ha definito «storiche» (leggi qui). Il partito di Giorgia Meloni tocca il 30 per cento, superando in maniera nettissima la Lega, che si ferma sotto il 14.

«Un ottimo risultato – evidenzia Emanuele Antonelli, sindaco di Busto e presidente della Provincia di Varese. C’è una bellissima sezione dove si lavora bene, Nardi sa coinvolgere tutti. Il risultato è dovuto alla Meloni in primis: è sempre stata coerente e ha lavorato tanto. Voglio pensare che qui conti anche il risultato di questa amministrazione e del suo enorme lavoro».

Sui numeri della Lega: «Non hanno avuto un grande risultato, ma sono sincero: me ne dispiace. I rapporti non cambieranno – assicura Antonelli –. Quando eravamo noi con cifre inferiori alle loro ci hanno trattato bene».
Per Antonelli il risultato di questa tornata elettorale non dovrebbe incidere sulle regionali previste in primavera: «Di solito il candidato uscente non si cambia e mi auguro che Attilio Fontana rimanga il nostro presidente. Abbiamo sempre lavorato bene, i rapporti sono ottimi».

Prima ci sarà il rinnovo del presidente della Provincia: a questo punto si va verso l’Antonelli bis? «Non c’entra – risponde l’interessato – c’è una coalizione ed è la coalizione a decidere. Senza un accordo si perde. Il credo è stare uniti, se ci sarà da fare un passo indietro siamo pronti, se invece pensano che il risultato che ho ottenuto in Provincia sia soddisfacente e mi chiedono di ricandidarmi, ci posso pensare.

R.C.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore