/ Valle Olona

Valle Olona | 09 luglio 2024, 14:00

Marius Dumitru è il Miglior Sommelier della Lombardia

Ad aggiudicarsi l’ambito titolo, vincendo il concorso organizzato dalla sezione della nostra Regione di AIS è stato il professionista olgiatese, che da tempo è parte dello staff dello storico ristorante Ma.Ri.na.

foto per cortesia Fruitecom

foto per cortesia Fruitecom

Nella giornata di ieri, lunedì 8 luglio, si sono svolte le finali del concorso organizzato dall'Associazione Italiana Sommelier Lombardia per decretare il miglior sommelier della nostra Regione, ad aggiudicarsi l’ambito titolo è stato Marius Dumitru, da tempo parte dello staff dello storico ristorante olgiatese Ma.Ri.na.
In contemporanea con il 59° compleanno dell'Associazione Italiana Sommelier la prestigiosa associazione ha dato vita alla nuova edizione del concorso che attraverso alcune prove scritte, di degustazione e pratiche, ha individuato il miglior professionista della Regione, che oltre al titolo si è guadagnato anche l’onore di rappresentare la Lombardia alle selezioni per il Miglior Sommelier d’Italia 2024.

Classe 1988, nato a Timișoara in Romania e poi trasferitosi all’età di 7 anni in Piemonte, Marius Dumitru è Head Sommelier presso il ristorante Ma.Ri.na di Olgiate Olona, storico punto di riferimento gourmet della provincia di Varese. «Dopo 3 tentativi e due podi, sono veramente contento di aver centrato questo importante risultato» commenta a caldo il neo-Miglior Sommelier lombardo. «Adesso l’obiettivo è continuare a studiare e portare avanti altri progetti, tra i quali la partecipazione al concorso nazionale».

«Siamo molti fieri e orgogliosi di questo importante risultato raggiunto da Marius – ha commentato Giorgio Rampinini, che insieme alla madre Rita gestisce il Ma.Ri.na – si tratta di un riconoscimento estremamente prestigioso che non solo attesta la sua grande preparazione e professionalità, ma rappresenta un valore aggiunto anche per il nostro ristorante.
Insieme, infatti, abbiamo costruito una preziosa carta dei vini che al suo interno non contiene solo etichette di pregio, ma anche dei veri e propri gioelli provenienti da piccole cantine, ad ulteriore testimonianza di come la nostra attività, pur fondando fermamente le sue radici nella storia, sia sempre proiettata verso il domani anche grazie alla preparazione e alla competenza delle persone che fanno parte della nostra squadra».

Loretta Girola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore