/ Politica

Politica | 27 giugno 2024, 14:29

Piano Sociosanitario, Astuti (Pd): «Approvato un nostro emendamento per l’accesso alle cure agli stranieri senza permesso di soggiorno, finalmente un segno di civiltà»

«L'accesso alle cure è un diritto fondamentale che deve riguardare tutti, nessuno escluso, documenti o meno. il nostro lavoro per garantire una sanità giusta e accessibile a tutti continua» dice il consigliere regionale dei democratici

Piano Sociosanitario, Astuti (Pd): «Approvato un nostro emendamento per l’accesso alle cure agli stranieri senza permesso di soggiorno, finalmente un segno di civiltà»

“Assicurare le cure ambulatoriali ai cittadini stranieri senza permesso di soggiorno, provvedendo al rilascio del codice STP (straniero temporaneamente presente) per i cittadini stranieri extracomunitari privi di permesso di soggiorno e del codice ENI (Europei non iscritti) per i cittadini comunitari non in regola” è il nuovo punto che, su richiesta del gruppo Pd, sarà inserito nel nuovo Piano sociosanitario regionale approvato qualche giorno fa.

“Finalmente una dimostrazione di civiltà – dice il consigliere regionale del Pd Samuele Astuti che ha firmato l’emendamento – e davvero ogni persona potrà accedere all’assistenza sanitaria di base.

“L'accesso alle cure è un diritto fondamentale che deve riguardare tutte e tutti, nessuno escluso, documenti o meno – aggiunge il consigliere dem - il nostro lavoro per garantire una sanità giusta e accessibile a tutte e tutti continua, in attesa di portare in aula consiliare la nostra legge di iniziativa popolare che ha già ottenuto oltre cinquantamila firme”.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore