/ Valle Olona

Valle Olona | 22 giugno 2024, 17:46

Si scrive Parco Alto Milanese, si legge Palestra a cielo aperto: subito boom (e tutte le istruzioni)

In moltissimi hanno voluto partecipare sabato 22 giugno alla presentazione della storica iniziativa, che anche quest’anno darà a chi trascorre l’estate in città la possibilità di socializzare a fare attività fisica nel verde

Si scrive Parco Alto Milanese, si legge Palestra a cielo aperto: subito boom (e tutte le istruzioni)

Nella mattinata di sabato 22 giugno ha fatto ufficialmente ritorno uno degli appuntamenti più amati nella stagione estiva del Parco Alto Milanese, quello con la palestra a cielo aperto, una tradizione che ormai da più di vent’anni permette a chi passa l’estate in città di ritrovarsi nella splendida cornice del polmone verde situato tra Castellanza, Busto e Legnano per fare attività fisica all’aperto alla Baitina.

«Oggi abbiamo inaugurato la nuova stagione – ha spiegato il presidente del Parco Alto Milanese Flavio Castiglioni – e devo dire che la partecipazione è andata ben oltre alle nostre aspettative; all’evento, infatti, non solo erano presenti molti affezionati, ma tra di loro abbiamo visto anche tante facce nuove».
Da martedì 25, dunque, partiranno le prime lezioni, a cui chiunque lo desideri potrà partecipare in maniera libera e gratuita, che proseguiranno tutti i martedì e i giovedì dalle 9 alle 10 e dalle 17.30 alle 18.30, e tutti i mercoledì e i venerdì dalle 10.30 alle 11.30.

«Questa è un’iniziativa a cui teniamo molto – ha proseguito Castiglioni – e che prosegue ormai da ben 23 anni; la presenza costante di molte persone del territorio ci ha dimostrato che è un’idea vincente, ed è per questo che è diventata una delle costanti della nostra stagione estiva, tanto da essere riproposta anche da altri comuni vicini a noi.
Negli anni, poi, abbiamo imparato che per chi frequenta la palestra a cielo aperto non si tratta solo di un’esperienza che ha risvolti positivi a livello fisico, ma anche di un momento dal forte valore sociale, che permette a chi rimane in città nei mesi estivi di ritrovarsi e trascorrere del tempo insieme ad altre persone».

Ed è proprio grazie a momenti come questo che il Parco Alto Milanese è diventato un vero e proprio punto di riferimento per gli abitanti del territorio, che hanno imparato a conoscerlo non solo come polmone verde, ama anche come luogo in cui incontrarsi e stare insieme.
«Ci piace vedere come il parco stia diventando sempre più, per persone di ogni età, un posto dove conoscersi e stringere nuove amicizie – ha concluso il presidente – un ambiente salutare e rilassante immerso nel verde, in cui iniziative sportive come quella della palestra assumono anche un importante risvolto sociale che apprezziamo moltissimo».

Loretta Girola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore