/ Valle Olona

Valle Olona | 18 giugno 2024, 07:00

Marco Polo sbarca a Castellanza

Sabato 22 alle 21 lo spettacolo dedicato a un personaggio chiave della nostra storia

Marco Polo sbarca a Castellanza

Sabato 22 Giugno alle ore 21.00 nel Cortile del Palazzo Municipale la compagnia Fondazione Onlus Teatro Ragazzi e Giovani di Torino metterà in scena alcuni episodi tratti dal famosissimo racconto Il Milione di Marco Polo con lo spettacolo MARCO POLO E IL VIAGGIO DELLE MERAVIGLIE dedicato a bambini e famiglie.

Lo spettacolo, con ingresso libero e gratuito, gode del patrocinio della Città di Castellanza ed è inserito nel cartellone di “L’Estate in Città 2024”.

“Marco Polo è uno dei personaggi del medioevo italiano più conosciuti nel mondo – ha dichiarato l’assessore alla Cultura e Istruzione della Città di Castellanza, Davide Tarlazzi -. La sua vicenda biografica, i commerci di Venezia, le vie mercantili verso l'Estremo Oriente, l'incontro con civiltà lontane sono tutti elementi che continuano a stupire e affascinare. Prova ne è il persistente successo de Il Milione, l'opera che egli dettò a Rustichello nelle carceri di Genova.

Con questo spettacolo - rivolto in particolare ai ragazzi delle elementari e delle medie, ma godibilissimo anche per il pubblico adulto - si aggiunge una nuova tappa al percorso culturale sul tema del viaggio e sulla sperimentazione delle potenzialità espressive e immaginative del teatro. Invito le famiglie a questa valida proposta culturale che vuole essere anche un omaggio a Polo nel VII centenario della morte”.

Gli spettatori saranno teletrasportati nella Venezia del 1271 e, insieme al giovane Marco Polo, grazie alla sua innata curiosità, percorreranno un viaggio avventuroso nei paesi dell’Asia. Tutta la messa in scena è realizzata sotto forma di “gioco” in cui ogni elemento presente diventa parte integrante del racconto.

L’ideatrice e regista del meraviglioso spettacolo è Luigina Dagostino che è anche tra le fondatrici del gruppo Teatro Ragazzi e Giovani di Torino.

Ha dedicato tutta la sua vita ai bambini e ai giovani, lavorando anche come animatrice in laboratori, spesso presente nelle realtà più marginali. Nella sua carriera ha recitato in oltre 50 spettacoli ed è anche stata conduttrice di diverse trasmissioni Rai per la Tv dei ragazzi.

Un appuntamento rivolto alle famiglie - conclude il Vice Sindaco Cristina Borroni - a loro vogliamo offrire proposte di livello e godibili, che uniscano leggerezza ed educazione alla cultura, alle tradizioni e al bello del nostro Paese”.

C. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore