/ Volley

Volley | 05 giugno 2024, 09:28

Futura Volley, la nuova banda suona polacco

Barbara Zakościelna andrà ad occupare uno dei due spot di schiacciatrice titolare. Una giocatrice di equilibrio, in pratica quella che fu l'anno scorso Lana Conceicao. Nel roster biancorosso 2024/25 sale così a sette il numero di atlete ufficializzate. «Se dovessi descrivermi in tre parole come giocatrice direi esplosiva, grande lavoratrice, con energia positiva»

Futura Volley, la nuova banda suona polacco

Colpo straniero per la Futura Volley, che si assicura le prestazioni della polacca Barbara Zakościelna. Nel sestetto biancorosso edizione 2024/25 che sta sempre più prendendo forma, la giocatrice nata a Stettino il 24 luglio del 1998 andrà ad occupare uno dei due spot di schiacciatrice titolare, con un importante ruolo d'equilibrio, grazie al suo bagher educato e ad una propensione offensiva interessante, frutto di esplosività, energia ed una velocità di braccio che le permette una buona varietà di colpi d'attacco. L'esperienza ad alti livelli completa l'identikit di Barbara, pronta a confrontarsi per la prima volta con un campionato competitivo come l'A2 italiana.

Barbara Zakościelna inizia la sua carriera nel club UKS Sparta Grodzisk Mazowiecki. Giocatrice talentuosa, viene presto ingaggiata dal Legionovia Legionowo, dove mette in bacheca due campionati femminili juniores, oltre alle medaglie d'argento e di bronzo nella Young Women's League, arrivando ad essere convocata nella Nazionale giovanile del suo paese nella stagione 2016/17. Le sue esperienze senior si concentrano nella Tauron Liga polacca dove veste le maglie di Legionovia Legionowo, BKS Bielsko-Biała e Developres Rzeszów alla corte del coach italiano Lorenzo Micelli. Nel suo curriculum spiccano anche le annate all'estero tra Belgio, in forza all'Hermès Rekkenshop Oostende, Romania (al CSO Voluntari) e Svizzera (al Biwi Volleyball Franches-Montagnes). Nell'ultima stagione è tornata nella Tauron Liga con il Grupa Azoty Akademia Tarnów.

Il punto
Nel roster biancorosso 2024/25 sale a sette il numero di atlete ufficializzate: le confermate Sofia Rebora (centrale) e Sofia Monza (palleggiatrice); i nuovi arrivi Giada Cecchetto (libero), Chiara Landucci (centrale), Fatim Kone (centrale), Valentina Brandi (palleggiatrice) e Barbara Zakościelna (schiacciatrice).

Barbara Zakościelna
Nata il: 24 luglio 1998
Nazionalità: polacca
Ruolo: schiacciatrice
Altezza: 183 cm

La carriera
2015/16 Legionovia Legionowo (Polonia)
2016/17 Legionovia Legionowo (Polonia)
2017/18 BKS Bielsko Biala (Polonia)
2018/19 DevelopRes Resovia (Polonia)
2019/20 Hermes Volley Ostenda (Belgio)
2020/21 Hermes Volley Ostenda (Belgio)
2020/21 CSO Voluntari (Romania)
2021/22 CSO Voluntari (Romania)
2022/23 Biwi Volleyball Franches-Montagnes (Svizzera)
2023/24 Grupa Azoty Akademia Tarnów (Polonia)

Le parole

Futura, il sogno si realizza
“È stato il mio agente a parlarmi di Futura Volley. Mi ha chiamato e mi ha detto che c’era una squadra interessata a me e che era italiana. Mi sono emozionata tantissimo fin dall’inizio perché da tempo il mio sogno era quello di giocare e mettermi alla prova nel campionato italiano. Nel momento stesso in cui mi ha informato di questa opportunità, già sapevo già che l'avrei accettata. Inoltre ho chiesto informazioni sulla squadra ad alcuni miei amici nel mondo della pallavolo e ho sentito solo cose positive su Futura Volley, quindi la scelta è stata facile”.

Italians do it better
“In Polonia tutti sanno che il campionato italiano è molto bello e di altissimo livello. Avete uno dei migliori campionati al mondo, il vostro Paese e la sua gente ama la pallavolo e questo rende il tutto ancora più speciale. Nella mia carriera ho avuto fino ad ora due tecnici italiani, Lorenzo Micelli ed Ettore Guidetti, e adesso non vedo l'ora di incontrare il mio nuovo allenatore e iniziare a lavorare con la squadra”.

Una vetrina importante
“Penso che la prossima stagione rappresenterà una grande opportunità per fare una nuova esperienza. So che posso imparare molto dal campionato italiano e che posso crescere ancora tanto come giocatrice. Sono molto emozionata e non vedo davvero l’ora di iniziare l'avventura”.

Equitazione? Meglio il volley!
“Fin da piccola amavo fare sport, correvo sempre molto e giocavo fuori in giardino. Il primo che ho iniziato a praticare più seriamente è stato l'equitazione, avevo anche il mio cavallo, e l'equitazione è tuttora il mio grande hobby. Dato che ero piuttosto alta da bambina, i miei genitori mi hanno proposto di provare con la pallavolo e di mettermi alla prova. All'inizio non mi attirava, ma dopo il primo periodo di allenamenti ha iniziato a piacermi sempre di più e così il volley è rimasto con me fino ad ora”.

Dammi tre parole
“Se dovessi descrivermi in tre parole come giocatrice direi esplosiva, grande lavoratrice, con energia positiva”.

Si può sempre migliorare
“A mio parere nella pallavolo non si può mai essere perfetti, c'è sempre qualcosa che si può fare meglio e ci sono sempre cose in cui migliorare. Per me vale la stessa cosa, ci sono alcune abilità sulle quali voglio ancora lavorare e migliorare come giocatrice. Sono sicura che il mio nuovo allenatore e la mia squadra mi aiuteranno a diventare più forte e completa giorno dopo giorno”.

Il mattoncino di Barbara
“Il mio obiettivo per la prossima stagione è quello di aiutare la squadra a ottenere il miglior risultato possibile. Credo che con una buona energia, con concentrazione e duro lavoro potremo ottenere grandi cose; darò il cento per cento affinché ciò accada”.

Ma tu vulive 'a pizza
"Sono stata in Italia solo poche volte, sempre come turista e per pochi giorni, quindi sono davvero entusiasta di poter vivere in Italia, conoscere meglio la vostra cultura e il vostro stile di vita. Inoltre mi piace molto la cucina italiana e non vedo l'ora di provare la pizza, la pasta e bere un buon caffè”.

Basia e Bibi
“Penso di essere una persona positiva, sempre aperta alle idee e amante delle nuove avventure. Mi piace viaggiare ed esplorare nuovi posti. Inoltre amo moltissimo la natura e gli animali. Nel tempo libero adoro stare con la mia cagnolina Bibi, giocare con lei e fare lunghe passeggiate”.

Volley on the beach
“In questo periodo sono in vacanza in Thailandia. Mi piace molto giocare a beach volley quindi probabilmente il resto dell'estate lo trascorrerò giocando in spiaggia con i miei amici. Molto semplicemente mi riposerò e mi godrò del tempo con la mia famiglia”.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore