ELEZIONI COMUNE DI OLGIATE OLONA
ELEZIONI COMUNE DI MARNATE
 / Cronaca

Cronaca | 14 maggio 2024, 08:34

Un diciottenne discute per una sigaretta, poi ferisce un giovane con un coltellino e minaccia due ragazze

L’episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri a Luino: sul posto 118, carabinieri e polizia

Un diciottenne discute per una sigaretta, poi ferisce un giovane con un coltellino e minaccia due ragazze

Era palesemente ubriaco il 18enne che nel tardo pomeriggio di ieri si è reso protagonista di una lite sfociata in violenza fisica con un coltellino svizzero. Questo è avvenuto ieri intorno alle 19.30 a Luino, tra via XXV Aprile e piazza Marconi.

Il giovane, straniero e domiciliato a Milano, era arrivato nella città lacustre per trascorrere la giornata con alcuni suoi amici. Arrivato al bar della Stazione prima ha discusso con un gruppetto di giovani per una sigaretta e successivamente, allontanandosi, ha minacciato con un coltellino svizzero due ragazze che stavano aspettando l’arrivo del bus.

Momenti concitati in piazza Marconi, con le ragazze spaventate e difese proprio da questo gruppetto di giovani presenti nel locale a ridosso della stazione. Il loro intervento ha permesso alle ragazze di allontanarsi, ma uno di questi, un ragazzo di 26 anni, durante la colluttazione, è stato colpito al braccio con lo stesso coltellino svizzero dal giovane aggressore.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Luino e i carabinieri della Stazione di Luino, con quattro pattuglie, che hanno cercato di ricostruire la dinamica della lite e accertare le responsabilità. Dopo le minacce alle ragazze, è partita una caccia all’uomo tra la stazione e via XXV Aprile. Solo l’arrivo delle forze dell’ordine ha scongiurato il peggio.

Fortunatamente per il 26enne nulla di grave, solo qualche graffio ad un braccio. Il giovane è stato trasportato in codice verde al pronto soccorso dell’ospedale di Luino, dove è stato medicato da infermieri e medici e, poco dopo, dimesso con una prognosi di due giorni.

 

L’aggressore, invece, è stato intercettato e trasferito presso la caserma di via San Pietro, probabilmente sarà denunciato per lesioni e lesioni aggravate. Da ufficializzare, invece, da parte del Pm di turno il provvedimento nei confronti del 18enne, al quale sarà dato il foglio di via da Luino. Insieme a lui in caserma, per testimoniare come parte offesa, anche una delle due ragazze.

Da Luinonotizie.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore