/ Storie

Storie | 03 novembre 2023, 07:40

Ci sono sorrisi che fanno fiorire giardini. Come quello di Valeria

Tra poche ore sarà realtà a San Macario il parco che renderà felici i bambini e non solo. Così la generosità di una donna speciale, infermiera e amica di tutti, continuerà a essere visibile

Ci sono sorrisi che fanno fiorire giardini. Come quello di Valeria

Ci sono sorrisi che fanno fiorire giardini. Nel tempo di un battito d'ali di farfalla, che quasi non te ne accorgi. Come il sorriso di Valeria, Valeria Colombo scomparsa a 54 anni pochi mesi fa per una malattia.

Una donna solare, un'infermiera che si prendeva cura delle persone, profondamente, e amica di tutti come la definiscono, perché così era.

Adesso, “Il giardino di Valeria”  sta per fiorire ufficialmente dopo una semina rapida e gentile come lei: è il regalo che il marito Mauro, il fratello Gian Franco, le amiche, i colleghi e tanti samaratesi ma non solo, hanno voluto fare in sua memoria.

«Valeria c’era per tutti, nata e cresciuta a San Macario, scelse di diventare infermiera molti anni fa e da allora è stata per molti un riferimento continuo - raccontano i suoi cari - Era l’infermiera che se eri ricoverato in ospedale passava per un saluto, per chiederti come stavi, per chiedere se ti servisse qualcosa , per capire se doveva passare a tranquillizzare i tuoi genitori. Valeria era così, era  il sorriso, sempre disponibile per tutti, una persona  semplice  a cui tutti volevano bene».

Una generosità manifestata per tutta la vita. E un'eredità che appunto ha fatto fiorire questo giardino. «La prova ultima è stata il risultato dell’idea di una raccolta fondi per donare qualcosa in sua memoria, qualcosa in modo particolare per San Macario, sua frazione di residenza da sempre - continuano i familiari - Tutti ci siamo meravigliati della risposta dei cittadini, che col passare dei giorni hanno aderito sempre più alla raccolta fondi. Abbiamo raccolto circa 8.000 euro, e così abbiamo deciso di  rinnovare i giochi esterni della scuola materna di San Macario, tre altalene ed uno scivolo».

Ecco che quel sorriso brilla ancora. Perché «“il giardino di Valeria” è il sorriso di Valeria che vogliamo regalare ai bambini di San Macario... L’auspicio è che questo giardino, questo  “sorriso”, possa davvero portare tanta serenità  e divertimento a tutti i bambini che lo frequenteranno e a noi tutti che abbiamo voluto bene a Valeria».

È tutto già vero, tra poche ore sarà anche "ufficiale" con l'inaugurazione sabato 4 novembre alle ore 15.30 nella scuola dell’infanzia di San Macario: «Sarà il modo migliore per ricordare Valeria e ringraziarla per la sua disponibilità quotidiana».

Ma. Lu.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore