/ Scuola

Scuola | 21 giugno 2023, 09:12

Maturità 2023, ecco le tracce del tema per i 7 mila studenti della nostra provincia. C'è anche Piero Angela

Oltre a Quasimodo, Moravia, Chabod e Oriana Fallaci, c'è anche un tema sul libro "10 cose che ho imparato" del giornalista-divulgatore scomparso la scorsa estate. Sono 6.783 gli studenti interni e 226 quelli esterni che questa mattina stanno affrontando la prima prova scritta

C'è anche un brano di Piero Angela tra le tracce della prima prova scritta della Maturità 2023

C'è anche un brano di Piero Angela tra le tracce della prima prova scritta della Maturità 2023

Per i 6.783 studenti interni e 226 esterni che questa mattina in provincia di Varese stanno affrontando il tema di Maturità 2023 c'è anche una traccia su Piero Angela, giornalista-divulgatore torinese scomparso meno di un anno fa, il 12 agosto 2022. In particolare, la traccia è legata al suo ultimo libro, considerato quasi un'opera-testamento, "10 cose che ho imparato".

Tra le altre proposte che i tecnici del Ministero hanno riservato agli studenti che questa mattina affrontano la prima prova scritta, anche un brano di Alberto Moravia, uno di Salvatore Quasimodo, uno di Oriana Fallaci e un testo di Federico Chabod su "L'idea di nazione".

Le prove hanno avuto inizio in tutti gli istituti alle 8.30 e gli studenti avranno a disposizione 6 ore per consegnare il proprio lavoro

La seconda prova si svolgerà domani sempre alle 8.30 ed è specifica per ogni indirizzo di studi. Infine, vi sarà un colloquio interdisciplinare che parte da uno spunto fornito al candidato dalla commissione, come un’immagine, un video o un breve testo.

Il colloquio ha anche un valore orientativo, la commissione tiene conto delle informazioni e delle esperienze formative inserite dallo studente nel curriculum.

La commissione sarà composta da un presidente esterno all’istituzione scolastica, tre commissari interni e tre esterni.

A ciascun candidato sarà attribuito un voto in centesimi, ottenuto dalla somma di massimo 40 credi per i crediti maturati nel secondo biennio e nell’ultimo anno; massimo 20 punti per il primo scritto; massimo 20 punti per il secondo scritto e massimo 20 punti per il colloquio, con massimo altri 5 punti bonus attribuibili dalla commissione.

Massimiliano Sciullo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore