ELEZIONI COMUNE DI OLGIATE OLONA
ELEZIONI COMUNE DI MARNATE
 / Calcio

Calcio | 18 marzo 2023, 12:24

VIDEO. Pro Patria, sei partite in cui «possiamo e dobbiamo fare punti». Anche per andare ai playoff ed essere pericolosi

Vargas ribadisce alla vigilia della sfida con la Juve domani alle 12.30: pareggio buono con il Novara dopo un periodo buio e malinteso chiarito con i tifosi. Il messaggio ai giovani: «Più velocemente crescono e più possono arrivare su altri palchi, se non sono messi bene in classifica il calcio non li cerca». I CONVOCATI

VIDEO. Pro Patria, sei partite in cui «possiamo e dobbiamo fare punti». Anche per andare ai playoff ed essere pericolosi

Il pareggio con il Novara, un buon risultato considerando il periodo buio da cui si veniva, quello delle quattro sconfitte. Adesso c'è un altro numero importante, le sei gare dalla fine, inaugurate domani dalla trasferta ad Alessandria contro la Juve NextGen alle ore 12.30. Gare che per la Pro Patria significano - sottolinea mister Vargas - possibilità e necessità di fare punti.

Perché i tigrotti a 44 punti, un soffio indietro dai playoff, sanno che possono agguantarli in queste partite. E lì - assicura l'allenatore - essere pericolosi.

Vargas esamina con la radicata serenità i passi di questi giorni. Dopo Trieste aveva confessato di essere ferito, ma dopo il derby la situazione è diversa anche se spiace non aver mantenuto il vantaggio: «Una buona gara, in un momento particolare della stagione dopo quattro sconfitte. Sono stato a fare i complimenti, magari con un pochino più  di attenzione e di fortuna potevamo prendere 3 punti importanti da una squadra forte come il Novara. Ma in un momento così duro va benissimo anche un punto».

Ora si va ad Alessandria, da una Juve NextGen squadra a sé in questo campionato, forte e che continua a cambiare, rileva, anch'essa a 44  punti, caso su cui è inutile spendere altre riflessioni. Come chiuso è il caso con i tifosi - LEGGI QUI - anche per il mister: «Un malinteso, chiarito. I tifosi possono capire che i giocatori dopo la sconfitta erano arrabbiati, come i giocatori la strada e i sacrifici fatti dai tifosi. Basta mettere un po' di testa». 

Uniti, in quest'ultima cavalcata: «Finché si gioca, può accadere di tutto. I periodi neri ci stanno». Ma bisogna fare attenzione a dosare le forze, anche valutando il discorso infortuni: occhi puntati su Lombardoni - che però rientra - e i compagni che hanno manifestato problemi, in modo da schierarli senza rischiare. Lo stesso Rossi, convocato per la prima volta mercoledì, non sarà disponibile domani. 

Ma mister, gli chiediamo facendo autocritica, non è che dimentichiamo a volte la pazienza da mostrare di fronte all'assenza di esperienza per i giovani? Vargas indica ai ragazzi la realtà: «Più velocemente crescono e più possono arrivare su altri palchi. Il calcio è dinamico, se non sono messi bene in classifica non li cercano. Gli osservatori sono molto furbi, girano tutti i campi cercando un giocare importanti. Se si guarda in altre parti d'Europa, ci sono diciottenni in prima squadra... L'età dev'essere qualcosa in più».

Bisogna fare bene per la Pro Patria, per questo gruppo, e si farà bene anche per sé, per il proprio futuro.

 

GUARDA IL VIDEO

I 21 convocati di Mister Vargas per Juventus Next Gen - Pro Patria  


Indisponibili: Brignoli, Parker, Rossi, Saporetti.


Squalificato: Ndrecka.


Diffidati: Del Favero, Gavioli, Perotti, Sportelli.

Marilena Lualdi


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore