/ Altri sport

Altri sport | 12 febbraio 2024, 12:47

Basket, serie B: Legnano vince (finalmente) di “corto muso”

Sulla sirena è 84-83 per la formazione di coach Piazza che infila un'altra vittoria, si risolleva in classifica e guarda con fiducia al prossimo futuro

Basket, serie B: Legnano vince (finalmente) di “corto muso”

Gara molto delicata per i Knights che cercano continuità, ma gara in cui trovano davanti a loro per il ventitreesimo turno di campionato, una delle squadre più “scomode” per caratteristiche tecniche da affrontare: Brianza Casa Basket.

L’inizio è piuttosto equilibrato e il punteggio è decisamente alto; per la SAE Scientifica segnano 8 giocatori nei primi 10 minuti, mentre per Brianza Casa Basket, Galassi e Loro segnano 7 punti a testa, per un primo quarto che si chiuderà sul 23-25, con una pallacanestro molto piacevole e di alto ritmo per entrambe le squadre.

Anche la seconda frazione non sembra avere un ritmo inferiore. Le percentuali dal campo sono alte per entrambe le squadre, che provano a correre quando hanno campo libero e giocano più compassate quando sono a metà campo.
Stazzonelli è il mattatore in attacco per Lissone Interni, mentre per i Knights i punti sono molto ben distribuiti, con Sipala molto cinico ed efficace nelle sue giocate e Planezio pronto a sfruttare ogni indecisione di gioventù della squadra di Lombardi.
A metà gara regna ancora l’incertezza sul 43-42.

Dopo la pausa lunga, Brianza Casa Basket prova un accenno di zona che però non infastidisce i Knights. Inizialmente lo scarto è nell’ordine dei 2 o 3 punti per una delle due squadre, ma dopo il timeout del 59-59, prima del quale Andrea Loro mostra delle giocate di impressionate atletismo e tecnica, i Knights mettono un parziale di 9-0 con Raivio e Fragonara, che danno il primo vero strappo della gara che al 30’ è sul 70-64.

L’ultimo periodo vede Legnano quasi sempre avanti, ma la partita non è per nulla scontata. 
Il primo pareggio arriva già al 33’ sul 70-70 con il libero di Galassi, poi i canestri alternati delle due squadre lasciano aperta ogni porta per il risultato finale.
Legnano arriva a 4 punti di vantaggio con il floater di Marino del 80-76 e successivamente al +5 con il tiro di Sacchettini dal mezzo angolo, ma non basta ancora anche se si è ormai nell’ultimo minuto di gioco.
Galassi segna una tripla in un amen, Raivio mette i liberi del nuovo +4, ma ancora Galassi dall’arco tiene la partita incerta con la bomba a 3 secondi dalla fine.
Legnano rimette la palla ma non c’è il fallo istantaneo e così, per una volta, il +1 è a favore della SAE Scientifica che vince 84-83.

Una partita molto divertente ed emozionante per il pubblico che si rifà gli occhi rispetto ad alcune ultime uscite dei Knights poco brillanti. Un risultato che, rispetto anche agli altri di giornata, tiene i Knights a due punti dai playoff e addirittura dal quinto posto.
Un viatico che deve essere tenuto molto in considerazione da Legnano in vista dei due prossimi impegni, mercoledì a Piacenza e domenica prossima in casa con Salerno.

SAE SCIENTIFICA LEGNANO - LISSONE INTERNI BRIANZA CASA BASKET 84-83 (23-25, 20-17, 27-22, 14-19)
SAE Scientifica Legnano: Nik Raivio 21 (2/4, 5/9), Tommaso Marino 15 (2/2, 2/6), Marco Planezio 12 (1/3, 1/1), Andrea Sipala 11 (2/2, 1/3), Alberto Fragonara 8 (1/3, 2/5), Michael Sacchettini 7 (3/6, 0/1), Guido Scali 6 (3/7, 0/2), Riziero Ponziani 4 (2/4, 0/0), Juan marcos Casini 0 (0/0, 0/2), Maurizio Ghigo 0 (0/0, 0/1), Francesco Amorelli 0 (0/0, 0/0), Edoardo Pirovano 0 (0/0, 0/0).
Tiri liberi: 19 / 24 - Rimbalzi: 37 7 + 30 (Nik Raivio 14) - Assist: 17 (Tommaso Marino 10).

Lissone Interni Brianza Casa Basket: Andrea Loro 22 (5/6, 3/6), Matteo Galassi 17 (3/7, 3/3), Umberto Stazzonelli 16 (3/5, 1/2), Tommaso Lanzi 9 (1/5, 2/7), Augustin Caffaro 7 (2/6, 0/2), Luca Fabiani 4 (2/5, 0/0), Alessandro Ceparano 4 (2/3, 0/3), Nikola Nonkovic 2 (1/2, 0/3), Alessandro Naoni 2 (0/2, 0/1), Leonardo Valesin 0 (0/1, 0/2), Pietro Lasagni 0 (0/0, 0/0), Paolo Redaelli 0 (0/0, 0/0).
Tiri liberi: 18 / 24 - Rimbalzi: 38 11 + 27 (Augustin Caffaro 10) - Assist: 14 (Tommaso Lanzi 5).

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore