/ Legnano

Legnano | 18 gennaio 2024, 12:01

Ripristinata la funzionalità delle linee e aperto un tavolo E-Distribuzione-Comune di Legnano per monitorare la situazione

Durante l’incontro di martedì sono state approfondite la natura dei recenti disservizi e gli impegni dell'azienda elettrica. Ecco come segnalare disservizi e richiedere indennizzi

Ripristinata la funzionalità delle linee e aperto un tavolo  E-Distribuzione-Comune di Legnano per monitorare la situazione

Situazione tornata alla normalità a Legnano: E-Distribuzione ha ripristinato la piena funzionalità delle linee elettriche e ha condiviso l'apertura di un tavolo con il Comune per monitorare la situazione e concertare ulteriori ed eventuali interventi sulla rete.

E-Distribuzione ha mostrato dati che provano come la qualità del servizio a Legnano rientra nei parametri dell’Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente (Arera). Tuttavia, tra dicembre e le prime settimane di gennaio si sono verificati guasti accidentali e straordinari fuori dalla media che, con l’ultimo intervento in corso in via Corridoni, possono dirsi risolti.

È questo l'esito dell’incontro convocato nella giornata di martedì 16 gennaio dal sindaco di Legnano Lorenzo Radice cui hanno preso parte l’assessore Marco Bianchi, i funzionari del Comune, Fabio Musio, Responsabile Unità Territoriale Milano di E-Distribuzione, la Società del Gruppo Enel che gestisce la rete a media e bassa tensione, e Claudio Fiorentini, Responsabile Affari Istituzionali Enel Area Lombardia.

Nell’incontro E-Distribuzione ha fornito tutti i dettagli in merito alla natura dei disservizi che nelle scorse settimane hanno causato interruzioni dell’alimentazione in diverse zone della città: si è trattato in taluni casi di guasti accidentali, nonché di cali di tensione riconducibili a disturbi generati da grandi impianti industriale utilizzatori di grandi quantità di energia e che hanno eseguito interventi negli ultimi mesi.

E-Distribuzione ha confermato che l'assetto di rete è stato opportunamente modificato e gli impianti sono stati integralmente riportati alla loro piena funzionalità.

L'azienda si è inoltre impegnata in una specifica campagna di monitoraggio per individuare l'opportunità di specifici interventi preventivi sulla rete volti a realizzare lavori di ammodernamento e potenziamento utili a scongiurare, per quanto possibile, il ripetersi dei disservizi.

«Le tante segnalazioni di problemi alle linee elettriche in città ci hanno spinto già a dicembre a chiedere a E-Distribuzione una spiegazione di quanto stava accadendo -ricorda Radice -; il protrarsi di queste criticità ha reso necessario un confronto di persona sui disservizi che ritengo sia stato utile e produttivo. Istituire un canale di contatto per le interruzioni di alimentazione ci aiuterà a comprendere, affrontare e comunicare meglio un problema che ha interessato i nostri cittadini e che auspico di lasciarci al più presto alle spalle».

I risultati dell'analisi saranno discussi al tavolo di lavoro chiesto dal sindaco affinché la cittadinanza possa beneficiare delle migliori condizioni di servizio. Questo tavolo consentirà a Comune ed E-Distribuzione di affinare la sinergia operativa e di comunicazione che già in passato ha agevolato la gestione ordinata dei disservizi.

Durante l’incontro E-Distribuzione ha ricordato che, per i danni riconducibili a fenomeni come gli sbalzi di tensione, i clienti possono inoltrare una segnalazione attraverso l’APP dedicata oppure chiamando il Numero Verde 803.500, attivo tutti i giorni h24, nonché  inviare la richiesta d’indennizzo tramite pec a customercare@pec.e-distribuzione.it, indicando il numero di pod e il giorno in cui si è verificato il disservizio.

Infine, è possibile usufruire del servizio “Invio documentazione”, registrandosi nell’area riservata del sito (QUI). Qualora invece ricorrano particolari condizioni di durata delle interruzioni sarà riconosciuto direttamente in bolletta un indennizzo nella misura definita da Arera.

C. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore