/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 07 novembre 2023, 07:30

Donatella Lana, l’arte che “racconta il passato e il presente delle nostre camere”

Mercoledì 8 novembre, al Museo del Tessile, settimo appuntamento con l’Università cittadina per la cultura popolare

Donatella Lana, l’arte che “racconta il passato e il presente delle nostre camere”

«Molte strade portano alla camera: il riposo, il sonno, la malattia, l’amore, la lettura, la ricerca di sé o di Dio.

Percorriamo attraverso l’arte le esperienze che si sono intrecciate in questo palcoscenico della nostra esistenza, espressione del nostro desiderio di intimità o di segreto. Entriamo nella nostra storia da una camera che ci commuove profondamente: pochi metri fra un letto ed una finestra, dai quali si svilupperà una delle più straordinarie vicende dell’arte».

Così Donatella Lana presenta il suo intervento all’Università cittadina per la cultura popolare in programma al museo del tessile, mercoledì 8 novembre alle 15.30

Si parlerà delle camere del mito: dalla cameretta di Van Gogh alla stanza del Re Sole a Versailles. E anche della camera comune, della camera legata alla tematica dell’intimità come camera coniugale e dell’amore. E poi “Nascere, ammalarsi, morire in camera. A porte chiuse: la cella del religioso e la cella del carcerato. E Verso l’oggi: la camera dei bambini, delle giovinette, delle donne, la nostra camera…”.

L. Vig.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore