/ Calcio

Calcio | 24 settembre 2023, 20:31

Castellanzese, un pareggio che va stretto contro il Villa Valle

Reti inviolate al "Provasi" contro il Villa Valle. Prossima gara contro la Folgore Caratese

foto per cortesia della Castellanzese

foto per cortesia della Castellanzese

La Castellanzese, sempre priva di Vavassori Compagnoni, strappa un punto in casa contro il Villa Valle al termine di una partita che ha visto i neroverdi andare più volte vicino alla rete ma senza esito positivo.

Termina infatti a reti inviolate l’incontro contro i giallorossi di Mangone (squalificato, in panchina il figlio Mattia), pareggio che lascia l’amaro in bocca ai neroverdi per quanto costruito nei novanta minuti di gioco contro una formazione ben messa in campo.

CASTELLANZA Moduli speculari per le due squadre, con i rispettivi allenatori che scelgono il 3-5-2 in avvio di partita.

Il minuto di raccoglimento in memoria del Presidente Emerito Giorgio Napolitano ha anticipato l’inizio della partita tra la Castellanzese e il Villa Valle.

Neroverdi subito propositivi in avanti con il rientrante Pastore che cerca a più riprese di sfuggire ai suoi diretti avversari per trovare la via della rete ma il primo pericolo capita sui piedi di Meloni, che intercetta una palla sulla trequarti difensiva e conclude in porta, con il tiro che termina di poco lontano dal palo alla sinistra di Spada.

Dopo soli undici minuti Mister Scalise è costretto al primo cambio, con Raso che prende il posto dell’infortunato Valsecchi.

Ospiti pericolosi al diciassettesimo con Martini, autore di un tiro dalla distanza che termina la sua corsa sul fondo del campo, con il portiere neroverde che controlla in tuffo la traiettoria del pallone.

A dieci dall’intervallo la Castellanzese reclama un calcio di rigore per un fallo di Meloni su Pastore, apparso netto ma giudicato non falloso dall’arbitro di Prato; sul prosieguo dell’azione, ci prova Raso dal limite, sul quale si oppone Maglieri alzando la conclusione sopra la traversa.

L’ultima emozione della prima frazione porta la firma di Hyka, che trova il tiro dall’interno dell’area piccola sul quale si oppone con un ottimo riflesso Spada, intercettando il pallone diretto in porta.

Nella ripresa i neroverdi spingono di più sull’acceleratore alla ricerca del gol del vantaggio, agendo spesso sulla fascia sinistra dove Boccadamo cerca più volte Pastore in avanti, creando alcune buone occasioni da rete, in special modo al ventitreesimo quando, su azione da calcio d’angolo, lo stesso Pastore e Mandelli sfiorano il gol a due passi dalla linea di porta, con il Capitano neroverde che colpisce il palo a colpo sicuro.

Al trentasettesimo la grande occasione per la Castellanzese, che avrebbe la possibilità di passare in vantaggio con Raso, liberato in area da Pastore, ma il diagonale del centrocampista neroverde non inquadra la porta di pochissimi centimetri.

Azione fotocopia due minuti più tardi per il Villa Valle, con Siani che incrocia sul palo più lungo, non trovando fortuna in quanto il pallone sfiora il palo prima di finire a fondo campo.

Nonostante i tentativi, i neroverdi non riescono a trovare la via della rete, concludendo la partita sullo 0-0.

Nel prossimo impegno, la Castellanzese farà visita alla Folgore Caratesedomenica 1 ottobre alle ore 15.00.

TABELLINO

CASTELLANZESE-VILLA VALLE 0-0 (0-0)

CASTELLANZESE (3-5-2): Spada; Reggiori, Sassaro, Bernardi; Tirapelle, Mandelli, Arrigoni, Boccadamo, Valsecchi (11’ pt Raso); Pastore, Vitali (7’ st Bigotto). A disposizione: Poli, Marchioro, Duchini, Di Nardo, Ayokoue, Cerlesi, Arcangeloni. Allenatore: Manuel Scalise

VILLA VALLE (3-5-2): Maglieri; Priola, Paris, Lleshaj; Marocco, Perrotti (16’ st Siani), Martini, Chiossi, Meloni (10’ st Giorgi); Hyka (16’ st Melseaux), Ferrario. A disposizione: Mazzola, Serve, Agazzi, Bortoletti, Moretto, Gualdi. Allenatore: Mattia Mangone (Amedeo Mangone squalificato).

ARBITRO: Lorenzo Nencioli di Prato; assistenti Daniele Antonicelli di Milano e Abibakr Darwish di Milano

AMMONITI: 23’ pt Bernardi (C), per gioco scorretto, 25’ pt Chiossi (VV) per gioco scorretto, 15’ st Sassaro (C) per gioco scorretto, 27’ st Arrigoni (C) per gioco scorretto, 47’ st Scalise (allenatore Castellanzese) per proteste

ESPULSI: nessuno

RECUPERO: 1’ + 2’

C . S.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore