/ Sport

Sport | 08 febbraio 2022, 09:00

La Uyba chiama, i tifosi rispondono. Aspettando Conegliano

Guardare avanti dopo la sconfitta di Scandicci e pensare alla supersfida di sabato (ore 20.30) contro la corazzata “ferita” di Egonu. Atteso un palazzetto esaurito, nei limiti del possibile. Tifosi con le farfalle in questo crocevia della stagione

Capitan Jole Stevanovic

Capitan Jole Stevanovic

Resettare e ripartire, perché non c'è tempo di guardarsi indietro, né di fasciarsi la testa. La sconfitta di domenica a Scandicci (3-0 ma con due set alla pari) deve essere messa alle spalle e sarà “tesoro” in vista degli appuntamenti playoff. Ora c'è da guardare avanti per la Uyba e pensare alla supersfida di sabato contro Conegliano, “ferita” dalla sconfitta interna subita per mano di Monza.

Tornata nella notte di domenica da Scandicci, la Unet e-work Busto Arsizio ha riposato nella giornata di ieri e ricomincia oggi il lavoro per preparare il big-match contro le pantere di Egonu: nell'arena di viale Gabardi a Busto Arsizio arriverà l'Imoco Conegliano per un incontro che nessuno si vuole perdere e che vedrà per la prima volta gli spalti esauriti (ovviamente al 35% della capienza, limite attualmente in vigore per i palazzetti).

Già completati, in prevendita, i settori numerati parterre e primo anello, a disposizione le ultime manciate di tagliandi non numerati per primo e secondo anello (su vivaticket.com).

Ingresso con mascherine FFP2 e “Super Green Pass” in corso di validità. Si gioca alle 20.30 di sabato, prevista la diretta tv di RaiSport.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore