/ Sport

Sport | 26 ottobre 2021, 14:28

Tiro a segno, Shooting Academy: la società di Busto colleziona medaglie e “spara ai mostri”

Reduce dai brillanti risultati ai campionati italiani di tiro a segno, l'Asd del presidente Riccardo Armiraglio propone un'iniziativa gratuita per la giornata del primo novembre: “Spara ai mostri” per avvicinarsi ad uno sport che non pone limiti di età

Tiro a segno, Shooting Academy: la società di Busto colleziona medaglie e “spara ai mostri”

Spara ai mostri”. L'iniziativa della Shooting Academy Asd è accattivante al di là del titolo dato alla giornata del 1° novembre.

Shooting Academy Asd è una nuova e interessante realtà nel panorama locale del tiro a segno, disciplina sportiva storica che ha annoverato grandi campioni olimpionici del calibro di Nicolò Campriani.

La Shooting Academy, con sede a Busto Arsizio, in via Fanti 16, nasce con lo scopo di sviluppare e promuovere questo affascinante sport, arrivando a collezionare negli ultimi anni ben 31 medaglie.

Proprio durante gli ultimi Campionati Italiani, che si sono tenuti a settembre e ottobre presso il tiro a segno di Milano, gli atleti della società bustocca hanno arricchito il proprio medagliere.

Riccardo Armiraglio, presidente dell’associazione e tiratore per le Fiamme Oro, si è laureato Campione d’Italia nella disciplina a fuoco Carabina Libera a Terra, oltre ad aver conquistato tre ori a squadre.

Buoni risultati anche per gli Juniores, con il bronzo individuale di Lucrezia Vigna in C10 (disciplina di carabina ad aria compressa che si svolge su una distanza di 10 metri), un bronzo a squadre Juniores, sempre in C10, con Alessandro Arrighi, Riccardo Buscetta e Mattia Bellodi, e lusinghieri piazzamenti individuali sempre per Arrighi, Elena Manini e Riccardo Maggioni.

Gli ottimi risultati ottenuti dagli Juniores della Shooting durante il campionato tricolore, hanno portato alla convocazione di Alessandro Arrighi, Elena Manini, Riccardo Buscetta, Simone Siviglia e Riccardo Mandelli nella rappresentativa lombarda al prossimo Trofeo delle Regioni, che si svolgerà a Napoli il 30 e 31 ottobre.

Da segnalare anche l’importante joint venture tra la società bustocca e il tiro a segno di Bergamo.

“Spara ai mostri”

Ma Shooting Academy non si ferma all’agonismo e con lo spirito che contraddistingue la società vuole sdoganare questo sport offrendo l’opportunità ai cittadini di provare questa disciplina in una giornata di divertimento.

Il primo novembre, infatti, Shooting Academy aprirà le porte della propria sede a grandi e piccini con l’iniziativa “Spara ai mostri”. Si tratta di un evento promozionale gratuito che si terrà dalle ore 14 alle 19. Nel corso di questa giornata si potranno provare entrambe le discipline ad aria compressa (pistola e carabina) tentando di colpire bersagli a forma di fantasmini e mostriciattoli.

Quindi non solo ragazzi, ma anche gli adulti potranno avvicinarsi a questo sport che non pone limiti di età.

La Shooting Academy assicura il divertimento e invita genitori e figli lunedì 1 novembre in via Generale Fanti 16 a Busto Arsizio, a partire dalle 14. Green Pass obbligatorio per i maggiori di 12 anni.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore