/ Valle Olona

Valle Olona | 13 marzo 2024, 08:03

Con la muta da sub nell'Olona. Non è la prima volta (e sempre in primavera)

Nessun disperso: intervento dei vigili del fuoco concluso. Ma se si fosse trattato di un nuotatore con quelle caratteristiche, ci sono già due precedenti: uno durante il lockdown

I vigili del fuoco impegnati ieri sera sull'Olona

I vigili del fuoco impegnati ieri sera sull'Olona

Un uomo nell'Olona. La segnalazione ha fatto subito scattare ieri sera l'intervento dei vigili del fuoco (LEGGI QUI) tra Marnate e Olgiate. Ma non c'era nessun disperso, per fortuna: intervento concluso nelle ore successive, alla presenza dei carabinieri. 

C'è chi però ha indicato una particolarità: che la persona avvistata indossasse una muta da sub. 

Un dettaglio che ha fatto subito tornare indietro con la mente, perché ci sono stati dei precedenti, anche piuttosto recenti. Il primo risale al lockdown, dunque nell'aprile 2020: allora avvenne a Legnano e chi fece questo gesto fu immediatamente fermato dai carabinieri, nonché multato. 

Ma poi si verificò un altro episodio: questa volta, proprio tra Olgiate e Marnate nel marzo 2021. Un misterioso nuotatore in muta da sub fu persino immortalato nelle immagini, condivise dal gruppo Amici dell'Olona. 

Insomma, la primavera risveglia questo desiderio in qualcuno, a quanto pare. Negli ultimi due anni, nessun avvistamento. Fino a ieri sera, quando le segnalazioni hanno messo in moto la macchina dei soccorsi e fatto riaffiorare l'ipotesi di un misterioso sub.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore