/ Legnano

Legnano | 11 gennaio 2024, 22:55

«Grazie, arcivescovo, per la visita e il richiamo alla lungimiranza»

A Legnano il sindaco Radice e gli amministratori del territorio hanno accolto monsignor Mario Delpini

«Grazie, arcivescovo, per la visita e il richiamo alla lungimiranza»

Un grazie a nome del territorio all’arcivescovo di Milano Mario Delpini che ha cominciato dal decanato di Legnano questo pomeriggio la Sua visita pastorale: è quello formulato dal sindaco Lorenzo Radice che ha accolto Sua Eccellenza, accompagnato da monsignor Angelo Cairati, insieme con gli amministratori locali, sindaci, assessori e consiglieri comunali di Legnano, Busto Garolfo, Cerro Maggiore, Rescaldina, San Vittore Olona e Villa Cortese nella Sala Stemmi di Palazzo Malinverni.

 «Il mio grazie all’arcivescovo, oltre che per la Sua presenza nel nostro territorio, va per il richiamo che ha fatto a un valore fondamentale: quello della lungimiranza, ossia la capacità di fare scelte che non inseguano il consenso immediato, ma guardino realmente al bene comune con quel senso di responsabilità verso tutti i nostri cittadini che deve contraddistinguere gli amministratori pubblici. Quello della lungimiranza è un valore ancora più importante oggi, in un momento che  - come ha sottolineato il Pontefice - non rappresenta un’epoca di cambiamenti ma un cambiamento d’epoca. L’augurio a Sua Eccellenza è per una visita proficua a contatto con le tante eccellenze e le belle realtà espresse da questo territorio come le tante reti di associazioni. Benvenuto fra noi».

C. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore