/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 03 febbraio 2023, 08:19

Cornicione caduto alle Bellotti: «Priorità la sicurezza, prima di noi vent'anni di immobilismo sulle scuole»

Il sindaco Emanuele Antonelli dopo l'episodio e la preoccupazione delle famiglie a Busto: «Dovevamo già cambiare i serramenti, chiamata subito l'impresa per valutare e mettere in sicurezza»

Cornicione caduto alle Bellotti: «Priorità la sicurezza, prima di noi vent'anni di immobilismo sulle scuole»

«Dovevamo già cambiare i serramenti della scuola. Purtroppo le infiltrazioni hanno portato a questa caduta, adesso la priorità è mettere in sicurezza». Il sindaco Emanuele Antonelli, intervenuto l'altro giorno dopo il crollo del cornicione alle Bellotti, commenta la situazione delle scuole.

Qualche anno fa si era verificato un problema analogo alle Bossi, questa volta l'episodio nella scuola media di Sant’Edoardo senza coinvolgere nessuno fortunatamente, e si è chiamata subito l'impresa per le valutazioni e l'intervento. 

Ma qual è il quadro generale? Gli interventi nelle scuole programmati ci sono, mai  problemi  sono tanti: «Purtroppo veniamo da vent'anni di immobilismo sulle scuole» afferma il primo cittadino.

Ma. Lu.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore