/ Attualità

Attualità | 03 febbraio 2023, 13:37

Rapina nella villa di Roby Facchinetti: «I più brutti minuti della nostra vita, ma stiamo bene»

I banditi hanno fatto irruzione armati e sono rimasti oltre mezz'ora. Il post del tastierista e voce dei Pooh per i fans

foto dalla pagina Facebook

foto dalla pagina Facebook

Banditi armati di pistola nella villa di Roby Facchinetti. Oltre mezz'ora di terrore per il tastierista e voce dei Pooh, la moglie e il figlio. I rapinatori sono poi fuggiti con orologi, gioielli e altri oggetti di valore secondo l'agenzia Ansa. È accaduto domenica sera, ma Facchinetti ha raccontato oggi l'episodio sui social per rassicurare i fans.

 Ecco il post dell'artista.

Cari amici,
avrete appreso dai media della vicenda che ha riguardato me e la mia famiglia.
Sono stati 35 minuti terribili, i più brutti della nostra vita. 
Voglio però tranquillizzarvi. 
Stiamo tutti bene.
Non posso rivelare altro, atteso che sono in corso le indagini, ma vi ringrazio per la vicinanza che mi state dimostrando.
Un abbraccio
Roby

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore