/ Territorio

Territorio | 01 febbraio 2023, 10:18

Anche quest’anno in staffetta a fin di bene alla Milano Marathon con Gulliver

Aperte le iscrizioni per correre in maniera solidale e in gruppo all'evento del 2 aprile. A sostegno del progetto “Tutti in piedi sul divano” per il rifacimento degli arredi di via Albani

Anche quest’anno in staffetta a fin di bene alla Milano Marathon con Gulliver

Altro giro, altra corsa. Anche quest’anno il Centro Gulliver torna alla Milano Marathon di domenica 2 aprile come Charity Partner. “Ormai alla Milano Marathon ci sentiamo di casa – racconta Alessandra Calafà, responsabile Area comunicazione e raccolta fondi del Centro Gulliver. Siamo partiti timidamente nel 2018, ma ogni anno abbiamo portato a casa dei grandi risultati. Soprattutto in termini di coinvolgimento da parte dei nostri “runner” che sono anche i nostri sostenitori. E poi c’è il nostro “Gulliver running team” composto da ospiti e dipendenti del centro che, sotto la guida attenda dei nostri allenatori Alessandro e Giuseppe della Ecorun Varese, si sta allenando da mesi ed è già sulla linea di partenza.”

IN STAFFETTA A “FIN DI BENE”

Parola d’ordine “corsa in staffetta”. Sì perché, accanto alla tradizionale maratona, si terrà la Lenovo Relay Marathon, una corsa a squadre che permette di dividere i 42 chilometri del percorso in 4 frazioni di lunghezza compresa tra i 7 e i 13 km ciascuna, per attrarre gli appassionati di corsa che desiderano prendere parte a una grande manifestazione sportiva, sostenendo un progetto solidale.

Come da tradizione, anche per quest’anno sarà possibile iscriversi alla staffetta esclusivamente attraverso una delle Organizzazioni Non Profit (ONP) aderenti al Milano Marathon Charity Program, il grande progetto di fundraising creato e sostenuto da Milano Marathon che permette a tutti i runner di correre per una realtà Non Profit a scelta e di aiutarla a raggiungere i propri obiettivi, attraverso una donazione, fiscalmente detraibile.

IL PROGETTO SOLIDALE DI GULLIVER

“Quest’anno – continua Alessandra – i fondi raccolti saranno destinati al progetto “Tutti in piedi sul divano”, per il rinnovo degli arredi delle comunità terapeutiche di via Albani. Nuovi divani, tavoli, sedie, mobilio. Uno stile tutto nuovo, ma soprattutto attento alla sicurezza dei nostri ospiti.

Siamo convinti che non ci sia sensazione più bella che quella di “sentirsi a casa”: il nostro obiettivo è rendere l’accoglienza e la permanenza dei nostri ospiti più familiare e costruttiva possibile, soprattutto oggi che abbiamo inserito un modulo semiresidenziale di comunità terapeutica per giovani dai 18 ai 25 anni, per offrire interventi riabilitativi e risocializzanti, mantenendo attivo l’inserimento nel proprio contesto di vita. Crediamo fortemente che un ambiente più accogliente aumenti il benessere di tutti e favorisca le relazioni sociali, aiuti a migliorare la propria condizione e generi un circolo virtuoso di positività”.

LA MODALITA’ DELLA CORSA

Venendo agli aspetti pratici, la Lenovo Relay Marathon si svolgerà domenica 2 aprile con un percorso lungo 42,195 chilometri, suddiviso in 4 frazioni. Il tracciato sarà ad anello, con partenza e arrivo in pieno centro (corso Venezia) dove il Gulliver sarà presente con il proprio stand, per accogliere e rifocillare i suoi runner.

PER ISCRIVERSI IN STAFFETTA

E allora, non resta che andare sul link https://www.milanomarathon.it/ong/centro-gulliver/ e iscrivere la propria squadra.

Queste le logiche di ingaggio pensate dal Gulliver: l’acquisto, tramite l’organizzazione varesina, del pettorale di gara per ogni runner con una donazione di 60 euro cadauno a sostegno del progetto solidale “Tutti in piedi sul divano; l’attivazione di una iniziativa di personal fundraising sulla ormai nota piattaforma di crowdfunding Rete del Dono, con obiettivo di raccolta di almeno 500 euro a staffetta al raggiungimento del quale sarà Gulliver a donare a ciascun membro della staffetta il pettorale di gara. In più, ogni runner riceverà il pacco gara della Milano Marathon oltre al “Gulliver Pack” con gadget studiati appositamente per la corsa.

Per maggiori informazioni scrivere a alessandra.calafa@gulliver-va.it o chiamare il numero 346.8001925.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore