ELEZIONI COMUNE DI OLGIATE OLONA
ELEZIONI COMUNE DI MARNATE
 / Territorio

Territorio | 26 gennaio 2023, 23:48

Giro a Cassano Magnago: «Non è solo una gara, non sono solo chilometri. Nel ciclismo ci sono valori»

Teatro Auditorio colmo di persone e di entusiasmo per la presentazione della tappa con arrivo a Cassano della corsa rosa. Ivan Basso, idolo di casa, due trionfi: «Quando ero piccolo entravo apposta nelle pozzanghere. Per credermi un piccolo Moser. Ai giovani ciclisti consiglio di idealizzare quello che vogliono: i sogni prendono forma quando ti impegni per perseguirli»

Andrea Berton e Ivan Basso all'Auditorio

Andrea Berton e Ivan Basso all'Auditorio

La volata lunga verso il traguardo che sarà posizionato in via Marconi, a Cassano Magnago, è ufficialmente iniziata. Meno 114 giorni e presentazione della 14esima tappa del Giro d’Italia, questa sera, in un teatro Auditorio gremito. Entusiasmo palpabile, anticipo con il campanile di San Maurizio illuminato in rosa (Foto in fondo). Sul palco, a chiudere l’incontro, l’idolo di casa, Ivan Basso, un passato nella San Pietro, due giri conquistati e piazzamenti di prestigio al Tour.

Sollecitato dalle domande del giornalista Andrea Berton, ha dichiarato: «Mi sono appassionato al rosa nel 1984, con Moser vittorioso all’Arena di Verona. È importante che la gente capisca il valore del Giro, quello che lascia: non è solo una gara, nel ciclismo ci sono valori. Per questo bisogna portare più bambini in bicicletta. Quando ero piccolo entravo apposta nelle pozzanghere. Per credermi un piccolo Moser. Ai giovani ciclisti consiglio di idealizzare quello che vogliono: i sogni prendono forma quando ti impegni per perseguirli».

Il sindaco, Pietro Ottaviani: «Stiamo pedalando per vedere anche noi il traguardo. L’arrivo permetterà a Cassano di farsi conoscere, di fare conoscere le sue tradizioni, i Paesi collegati saranno 90. È un lavoro impegnativo, anche dal punto di vista economico. Ma sono orgoglioso. Siate orgogliosi di Cassano».

Intervengono Luisa Savogin, vicesindaco, assessore al Bilancio e allo Sport («…a breve Cassano sarà sul sito del Giro con i suoi luoghi d’interesse, con spiegazioni in quattro lingue. Questo è marketing territoriale. Avremo circa 1.000 accreditati tra giornalisti e fotografi. Ci sono sponsor che ci hanno contattato e le nostre associazioni e scuole stanno attrezzando eventi»), don Andrea Ferrarotti, padrone di casa essendo l’Auditorio della Parrocchia («Bello vedere tanta gente in teatro, struttura della parrocchia. Anticipo che nel carnevale cassanese ci sarà un carro per il giro d’Italia»), Matteo Mambrin, presidente della Consulta sportiva (ha elencato un’articolatissima serie di iniziative che porteranno all’arrivo di tappa, promosse dalle società di ogni disciplina). Passerella per Velo Club, Società ciclistica cassanese e, ovviamente, gruppo sportivo San Pietro.

Commosso ricordo del cassanese Wladimiro Panizza, 19 anni da professionista e 18 partecipazioni al Giro, con successo sfiorato nel 1980. È stato proiettato il corto “Miro – Il piccolo grande uomo” e intervistato il figlio, Massimiliano: «Andare in bicicletta, diceva, è un grande viaggio. Se avesse saputo del Giro a Cassano? Si sarebbe ricordato di tutti gli appassionati, a partire dal suo amico fruttivendolo, Negrelli».

Così Mario Lanzafame, per breve periodo gregario di Wladimiro: «Per me Panizza era il Papa».

Nicola Poliseno, ex sindaco, coordinatore del comitato di tappa, ha riassunto alcuni dati salienti:«Tappa di 194 chilometri, da Sierre. Arriveranno da Cairate, prevediamo un arrivo fulmineo. Saranno allestite varie zone, il quartiere il più importante sarà a villa Oliva (440 giornalisti), ci sarà anche un Open village con le realtà commerciali». Le scuole saranno in prima linea (premiate le proposte di mascotte migliori ideate dai bambini).

Ancora Ivan Basso: «Ovviamente non deve finire tutto il 20 maggio. Ma credo che il rischio di insuccesso sia pari a zero».

Stefano Tosi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore