/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2022, 10:56

Da domani benzina e diesel più cari. Sconto quasi dimezzato anche nel Varesotto

Ultimo giorno di rifornimento prima della riduzione del taglio delle accise (da 25 a 15 centesimi) decisa dal nuovo esecutivo. Dovrebbe comunque rimanere più conveniente fare rifornimento in Italia rispetto alla Svizzera

Da domani benzina e diesel più cari. Sconto quasi dimezzato anche nel Varesotto

Ultimo giorno per poter fare rifornimento con lo sconto deciso dal precedente governo: da domani, giovedì 1° dicembre, il taglio delle accise verrà infatti ridotto e passerà infatti da 25 a 15 centesimi.

Le conseguenze saranno ovviamente immediatamente visibili anche nei distributori della provincia di Varese, dove i prezzi della benzina saranno certamente attorno a 1,740 euro al litro dopo essere stati anche di poco superiori a 1,600 euro al litro. Per quanto riguarda il diesel, si potrebbe superare quota 1,800 euro al litro nel Varesotto.

La scelta è stata presa dal nuovo esecutivo. Da valutare la convenienza con la Svizzera, che dovrebbe comunque rimanere quasi certamente a favore delle pompe di rifornimento al di qua del confine.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore