/ Meteo e ambiente

Meteo e ambiente | 11 giugno 2024, 13:59

Temporali violenti e rischio idrogeologico: doppia allerta dalle 18 per la provincia di Varese

La protezione civile dirama l'allerta arancione per il sud della nostra provincia e gialla per la zona di laghi e Prealpi: rischio di rovesci e fenomeni intensi con possibili accumuli tra 40 e 70 millimetri in 12 ore

Temporali violenti e rischio idrogeologico: doppia allerta dalle 18 per la provincia di Varese

Scatta dalle 18 una doppia allerta della protezione civile per temporali forti - c'è il rischio grandine - ma anche per rischio idrogeologico per la provincia di Varese: l'allerta è di grado superiore, arancione, per il sud del Varesotto e giallo per la zona dei laghi e delle Prealpi, e durerà fino alle 6 di domani mattina, ma potrebbe essere estesa visto che persisterà il rischio temporali.

 

L'allerta della protezione civile

Attese sul territorio regionale per il pomeriggio e per la sera di oggi, martedì 11 giugno, condizioni instabili con attivazione di rovesci e temporali sparsi; inneschi convettivi più probabili sulle zone prealpine e di pianura, con fenomeni in transito verso Est o Nord-Est. In serata possibili fenomeni convettivi più intensi sulle pianure occidentali, in transito verso le zone centrali e orientali, seppur in attenuazione notturna. Previste possibili cumulate locali tra 40 e 70 mm in 12 ore sulle zone di pianura centro-occidentali e sulle zone prealpine centrali ed orientali. Ventilazione in generale moderata con qualche rinforzo in quota, localmente forte durante gli eventi convettivi più intensi.

Previsti rovesci sparsi o residui temporali tra la notte e la prima mattinata di domani, mercoledì 12 giugno, in particolare sulle zone centrali ed orientali. Tra la tarda mattinata e il pomeriggio attivazione di nuovi rovesci e temporali, a partire dalle zone occidentali e meridionali, in estensione e diffusione verso Nord-Est tra il pomeriggio e la sera. Possibili fenomeni convettivi localmente forti, specie su pianura e sulle zone prealpine. Precipitazioni tendenti ad attenuarsi nella notte di giovedì 13 giugno. Si segnalano possibili locali cumulate di precipitazione in 12 ore tra 50 e 80 mm in serata su pianura e Prealpi. Ventilazione in generale moderata con qualche rinforzo in quota, localmente forte durante gli eventi convettivi più intensi.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore