/ Gallarate

Gallarate | 11 novembre 2023, 10:22

Donato Lozito passa a Forza Italia, Luigi Galluppi e Centro Popolare Gallarate proseguono il loro percorso

La strada dell’ex presidente del Consiglio comunale e quella della formazione che, con Il Popolo della Famiglia e Rinascita della Democrazia Cristiana, esprime il consigliere Luigi Galluppi, si dividono. Comunicato dei civici: «Le motivazioni del passaggio vanno rispettate ma non le comprendiamo appieno»

Luigi Galluppi, consigliere comunale di Centro Popolare Gallarate - Popolo della Famiglia – Rinascita della Democrazia Cristiana

Luigi Galluppi, consigliere comunale di Centro Popolare Gallarate - Popolo della Famiglia – Rinascita della Democrazia Cristiana

Donato Lozito, tra i “padri fondatori” dell’esperienza civica “Centro Popolare Gallarate - Popolo della Famiglia – Rinascita della Democrazia Cristiana “, ma anche presidente del Consiglio Comunale con l’allora sindaco Nicola Mucci, oggi alla guida di Forza Italia, passa tra le fila dei forzisti. Gli ormai ex compagni di viaggio, rappresentati in Consiglio comunale da Luigi Galluppi (nella foto) ringraziano Lozito «…per l’impegno e la passione» e confermano la prosecuzione della loro esperienza politica. Aggiungendo che le motivazioni del passaggio a Forza Italia di Lozito «…devono essere […] ricondotte ad una scelta del tutto personale, come tale da rispettare anche se non ne comprendiamo, al momento, tutte le ragioni. La sua scelta infatti, non nasce certo da un cambiamento di rotta politica del CPG o da intervenute divergenze o differenze di visione politica».

Di seguito, il comunicato integrale di Centro Popolare Gallarate.

 

In relazione alla decisione dell’amico Donato Lozito, che con altri aveva contributo alla presentazione della lista “Centro Popolare Gallarate – Il Popolo della Famiglia – Rinascita della D.C.”, di aderire al Partito di Forza Italia, ci preme comunicare quanto segue.

Innanzitutto un ringraziamento a Donato per la passione, l’impegno e la determinazione con cui ha vissuto insieme a noi questi circa tre anni di lavoro politico comune. Donato, la cui esperienza e passione politica sono note a tutti, è stato di grande aiuto soprattutto nell’affiancarsi al Consigliere Galluppi in questi due anni di Amministrazione. Con Donato abbiamo condiviso tutti i passaggi, tutte le posizioni, tutte le scelte in una totale corrispondenza di idee pur portando ciascuno il proprio contributo e la propria sensibilità e storia personale. Questo lavoro in totale sintonia ha certamente arricchito tutti noi, ed in particolare il Consigliere Galluppi.

Le motivazioni per le quali Donato ha deciso di abbandonare il CPG devono essere pertanto necessariamente ricondotte ad una scelta del tutto personale, come tale da rispettare anche se non ne comprendiamo, al momento, tutte le ragioni. La sua scelta infatti, non nasce certo da un cambiamento di rotta politica del CPG o da intervenute divergenze o differenze di visione politica. Coerentemente ai presupposti che hanno dato vita alle Proposte Programmatiche del CPG, con Donato abbiamo condiviso ed impostato ogni passaggio della successiva azione politica in Consiglio Comunale, cercando di tradurre in fatti, con coerenza e passione, quanto espresso nel programma in termini di valori, ideali, visioni, ricerca del bene comune. Riteniamo piuttosto che si tratti di una scelta dettata da valutazioni di opportunità e di legittime aspettative personali.

Il lavoro del CPG continua attraverso il Consigliere Comunale Galluppi e con tutti coloro che lo vorranno. Galluppi ha scelto di non seguire Donato Lozito in Forza Italia, perché convinto che l’esperienza del CPG debba e possa proseguire costruendo, insieme a tutti coloro che lo vogliono, quel bene comune da tanti auspicato. Come avevamo scritto, il 27 febbraio 2021, ancor prima di dare vita alla lista che ha poi visto la presenza anche de “Il Popolo della Famiglia” e di “Rinascita della D.C.”, nel documento di presentazione del Centro Popolare Gallarate: “ (…) abbiamo intenzione di non fermarci il giorno delle elezioni. Qualunque sia il risultato, vogliamo costruire un luogo dove chiunque possa apportare la sua esperienza, la sua conoscenza, i suoi rapporti, il suo nome e le sue idee per fare di Gallarate un posto migliore dove vivere, lavorare e crescere la propria famiglia”.

Abbiamo in questi due anni dato un contributo importante all’azione amministrativa della Giunta Cassani, in particolare sull’importante questione dell’Ospedale Unico sia in termini di proposte (si veda documento del 23/05/2022 presentato alla Commissione Sanità), sia in termini di azione amministrativa (Mozione presentata nel C.C. del 15/06/2023). Vogliamo andare avanti su questa strada, coerenti con le idee e le motivazioni che ci hanno fatto nascere.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore