/ Storie

Storie | 14 maggio 2023, 19:21

VIDEO. «Bono, hai realizzato il tuo sogno e noi con te»

Straordinaria serata al San Carlo di Napoli: tra i quasi 1.400 spettatori di uno show unico del frontman degli U2 c'erano anche i fans del nostro territorio. Che hanno avuto un ruolo speciale

Bono al San Carlo - dal profilo Instagram della band - e la targa dei fans, con la sua felicità genuina

Bono al San Carlo - dal profilo Instagram della band - e la targa dei fans, con la sua felicità genuina

Anche le star di lungo successo hanno un sogno, quando sono persone autentiche: come Bono. E il suo, l'aveva confidato ai fans che lo seguono da una vita con tutto il cuore, facendo follie buone per lui: esibirsi in un tempio della lirica in Italia, come la Scala di Milano. Ci è andato vicino, il frontman degli U2, perché l'ultima recita del tour mondiale di "Stories of surrender" è avvenuta al San Carlo di Napoli, con quasi 1.400 spettatori. E ha anche ricevuto dai suoi fedelissimi del nostro territorio una targa speciale.

Ma un passo indietro è necessario. La musica ha un potere immenso e per quanto riguarda gli U2 abbiamo già avuto modo di raccontarlo. Con la storia dei marnatesi Lorenzo Pisani e di Pamela Carezzato, che a Dublino avevo consegnato a Bono il libro "Like a song", storia di musica, amore e coraggio. GUARDA QUI 

E quest'anno la storia di Adele Sforza, di Cairate, il primo incontro con Bono nel '96. LEGGI QUI

A Milano, fuori dagli studi Rai lo scorso autunno, Bono confessa il suo grande desiderio. Pochi mesi dopo, eccolo a Napoli. 

Sabato 13 maggio un incantesimo indimenticabile: «È stato bellissimo vedere come cercava il pubblico ieri sera, ne sentiva il bisogno… con il buio non riusciva a vederlo… ha chiesto che illuminassero il teatro ed eravamo tutti in piedi dalle prime file fin sopra tutti i palchetti a rinnovare il nostro amore per lui in una serata che rimarrà per sempre nei nostri cuori e nel suo» dice Adele con Eleonora, Alessandra e Federica. Sono loro che gli hanno consegnato una targa: «To Bono, the best Tenor from the North Side of Dublin».

«È per me? La posso tenere?» chiede Bono, con incredulità. Immagini che rivelano la sua genuinità.

Era emozionatissimo- spiega ancora Adele - «e noi più di lui, contenti di aver contribuito a realizzare uno dei suoi sogni che era quello di esibirsi al in un teatro d'opera. Il papà, infatti, era un appassionato di opera».

È commossa, Adele, mentre parla, e così Lorenzo e Pamela. Elegantissimi come da dress code per entrare al San Carlo: «Uno spettacolo unico nel suo genere, bellissimo, nel teatro lirico più antico del mondo». Il gruppo diviso nei diversi punti del teatro, eppure unito nell'incanto: «È stato come un sogno». Un sogno, diventato realtà.

GUARDA IL VIDEO

 

Marilena Lualdi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore